Fope, il 2021 è stato un anno d’oro, e il titolo brilla sull’EGM

fope titolo

La società di gioielleria d'alta gamma Fope è in rialzo del +9,9% dopo la comunicazione dei ricavi netti consolidati nel 2021.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Balzo dei ricavi nel 2021

Fope, società di gioielleria d'alta gamma made in Italy, quotata su Euronext Growth Milan, comunica che nel 2021 i ricavi netti consolidati si attestano a 40,3 milioni di euro, +55% rispetto alla cifra di 26 milioni registrata nel 2020. Un risultato ancora più significativo se confrontato con i ricavi netti consolidati dell’esercizio 2019 pre-pandemia, pari a 35 milioni, rispetto ai quali la crescita si attesta al +15,3%.

Una grande soddisfazione chiudere con questi risultati il 2021, anno in cui in cui i mercati erano ancora condizionati dagli effetti negativi della pandemia. Per questo “il dato è ancora più significativo, perché prodotto in assenza del contributo di alcune aree che lavorano esclusivamente con i flussi turistici”, spiega Diego Nardin, AD di Fope.

Integrae conferma giudizio “Buy”, ma abbassa il prezzo obiettivo

A seguito della diffusione dei risultati preliminari, Integrae Sim ha confermato il giudizio “Buy” sul titolo, mentre il prezzo obiettivo da 15,50 euro scende a 15,35 euro “unicamente per il nuovo numero di azioni considerate derivanti dalla conversione del POC”.

Nel commentare i dati, Integrae afferma che "nel report del 29 settembre 2021 le stime per i ricavi netti del 2021 si attestavano a 33 milioni”, dunque Fope ”ha pienamente superato le nostre stime, registrando una variazione positiva del fatturato pari al 22,1% rispetto a queste ultime".

In vetta all’EGM a +9,93%, chiude a +2,8%

Mattinata all’insegna dei forti acquisti su Fope che guadagna il 9,9% a 15,50 euro, volando in testa al Ftse Italia Growth (+0,5%), per chiudere in serata a +2,8%.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy