Dai combustibili fossili alle energie rinnovabili

electrification

Transizione verso l'energia sostenibile: quali sono le principali implicazioni sugli investimenti a lungo termine.

A cura di Frank Beaudry, Analista degli investimenti azionari, e Natalya Zeman, ESG Investment Specialist presso Capital Group


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Decarbonizzazione, un’impresa ardua

La sfida alla decarbonizzazione ha coinvolto molti paesi e aziende a livello globale, che si stanno impegnando a rimuovere tante emissioni quante quelle prodotte, ovvero a raggiungere il cosiddetto “zero netto”.

Impresa ardua, dato che praticamente qualsiasi attività umana emette gas serra. La sfida delle zero emissioni nette passa necessariamente dalla chiusura delle centrali elettriche a carbone e dall’adozione di veicoli elettrici, ma non solo. Anche il settore dei trasporti, l’agricoltura e la silvicoltura sono chiamati in causa.

Il consumo di energia è destinato ad aumentare con lo sviluppo delle nazioni emergenti: attualmente è composto solo in piccola parte da solare ed eolico, sebbene la competitività dei costi, le politiche di governo, l’innovazione e la professionalizzazione ne stiano incentivando la diffusione su ampia scala e promuovano gli investimenti in queste tecnologie.

“Secondo i confronti fatti con le transizioni energetiche del passato, come il boom del petrolio negli anni ‘20 del secolo scorso o del carbone nell’Ottocento, la fase delle rinnovabili è ancora agli albori, ma i catalizzatori chiave sono già all’opera e la transizione resta un imperativo in termini di sopravvivenza”, commenta Frank Beaudry, Analista degli investimenti azionari presso Capital Group.

Raggiungere lo zero netto passando dall’elettrificazione

Raggiungere lo zero netto significa sostituire l’uso dei combustibili fossili con energie rinnovabili. L’elettricità rinnovabile è la strada più efficiente verso la decarbonizzazione: “è in questo ambito - spiegano gli analisti - che esistono già le tecnologie a basse emissioni di carbonio più mature”.

L’idrogeno si può produrre con l’elettricità scindendo l’acqua, per questo può essere considerato “verde”, a patto che derivi da elettricità generata da fonti rinnovabili. Tuttavia, al momento la produzione di idrogeno verde è molto limitata e poco commercializzata, ma acquisirà via via sempre più rilevanza. Ad esempio, nel settore delle spedizioni serve un’alternativa ai combustibili fossili e l’idrogeno ecosostenibile ha il potenziale per alimentare i mezzi di trasporto in tutto il mondo.

Attualmente l’elettricità rappresenta il 25% dell’energia globale, quota destinata a salire fin quasi al 100%.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Idea di investimento
Isin: DE000VQ8ZPT2
Possibile rendimento annuo del 13,2% con il certificate su Tesla e NIO
Possibile rendimento annuo del 13,2% con il certificate su Tesla e NIO
Sottostanti:
Tesla IncNIO Limited
Rendimento annuo:
13,2%
Cedole:
3,3% - €33,00
ISIN:
DE000VQ8ZPT2
Memoria:
si
Emissione:
29 giugno 2021
Scadenza:
26 giugno 2023
Barriera su Cedole:
50%
Barriera su Cedole:
45%
Barriera su Cedole:
40%
Barriera su Cedole:
35%
Barriera su Cedole:
30%
Barriera su Cedole:
25%
Barriera su Cedole:
20%
Barriera su Cedole:
15%
Ritiro Anticipato:
100%
Barriera sul capitale:
50%
Maggiori Informazioni

Isin: DE000VQ74YT2
Possibile rendimento annuo del 12,77% con il certificate su Nordex, Varta, Volkswagen
Possibile rendimento annuo del 12,77% con il certificate su Nordex, Varta, Volkswagen
Sottostanti:
NordexVartaVolkswagen AG
Rendimento annuo:
12,77%
Cedole:
3,194% - €31,94
ISIN:
DE000VQ74YT2
Memoria:
si
Emissione:
28 maggio 2021
Scadenza:
26 maggio 2023
Barriera su Cedole:
60%
Ritiro Anticipato:
100%
Barriera sul capitale:
60%
Maggiori Informazioni

Isin: CH1111683392
Cash collect autocall su Plug Power e Varta
Cash collect autocall su Plug Power e Varta
Sottostanti:
Plug PowerVarta
Maxicedola:
10%
Importo Maxicedola:
€100,00
Rendimento annuo:
4%
Cedole:
1% - €10,00
ISIN:
CH1111683392
Memoria:
si
Emissione:
26 maggio 2021
Scadenza:
21 maggio 2025
Barriera Maxicedola:
35%
Barriera su Cedole:
65%
Ritiro Anticipato:
100%
Ritiro Anticipato:
95%
Ritiro Anticipato:
90%
Ritiro Anticipato:
85%
Barriera sul capitale:
65%
Maggiori Informazioni