GIi appuntamenti macro della settimana

analisi finanziaria

Questa settimana l’attività delle borse valori mondiali diminuirà significativamente in concomitanza con la pausa natalizia, ma non sembrano frenarsi i timori degli investitori. Le Borse mondiali soffrono per la notizia di una nuova variante di Coronavirus scoperta in Uk più trasmissibile di quello già diffuso in tutto il mondo. Gli Usa intanto approvano un accordo sul piano ristori da 900 miliardi di dollari. Attese in Europa per i dati sulla fiducia dei consumatori. La PboC lascia invariato il tasso di interesse del Lpr annuale per l’ottavo mese consecutivo.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Stati Uniti

Negli Usa, ​​​​​​​il Senato ha trovato un accordo sul piano di ristori all'economia da 900 miliardi di dollari. Include un pacchetto da 600 miliardi in pagamenti diretti e un aumento settimanale di 300 miliardi di indennità di disoccupazione. Nel frattempo, alcuni importanti dati economici negli Stati Uniti saranno tenuti sotto stretta osservazione. La stima finale del Pil è destinata a confermare la ripresa record dell'economia nel terzo trimestre, sostenuta principalmente dai consumi e dagli investimenti delle imprese. Tra le altre pubblicazioni di rilievo si segnalano:

  • il reddito e le spese personali;
  • il PCE price index, indice dei prezzi basato sulla spesa al consumo personale (Personal Consumption Expenditure) calcolato dal Bea;
  • gli ordini di beni durevoli;
  • il CB consumer confidence, sulla fiducia dei consumatori rispetto all’economia;
  • le vendite di case esistenti e nuove;
  • il Chicago Fed National Activity Index;
  • e la lettura finale del sentiment dei consumatori del Michigan.

Altrove in America, i dati economici chiave da seguire includono il Pil mensile del Canada e i nuovi prezzi delle case; la bilancia commerciale, le vendite al dettaglio, la disoccupazione e l'attività economica del Messico; l’indice dei prezzi al consumo (Ipc) di metà mese del Brasile; e l'attività economica, il conto corrente e il commercio estero dell'Argentina.

Europa e Regno Unito

In Europa oggi è in programma la riunione di politica monetaria della Banca Centrale Europea, con la conferenza stampa della presidente Christine Lagarde. L’attenzione degli investitori andrà al Flash Eurozone sulla fiducia dei consumatori atteso alle 16, mentre domani dalla Germania sono attesi i dati di GfK Consumer Climate di gennaio. Gli operatori terranno d'occhio anche:

  • il sondaggio tra imprese e consumatori di Italia e Turchia;
  • i dati sul Pil di Spagna e Paesi Bassi nell'ultimo terzo trimestre;
  • e i tassi di disoccupazione di Norvegia, Finlandia e Polonia.

Inoltre, la Banca Centrale della Turchia aumenterà il suo tasso d'interesse di riferimento di altri 150bps nella sua riunione di giovedì, decisione condizionata dai livelli di inflazione ben al di sopra dell'obiettivo del Paese.

Nel Regno Unito (alle prese con la nuova variante di Coronavirus e con lo stallo sugli accordi commerciali post-Brexit) sarà pubblicata la stima finale del Pil del terzo trimestre, i dati sull'indebitamento netto del settore pubblico, mentre a Confederation of British Industry (Cbi) aggiornerà la sua Distributive Trades Survey (Dts). I dati preliminari mostrano un'economia britannica in piena espansione, con +15,5% nel terzo trimestre, in parziale recupero dalla forte contrazione registrata nei tre mesi precedenti.

Asia e Oceania

Oggi la People's Bank of China, per l’ottavo mese consecutivo, ha lasciato invariato al 3,85% il loan prime rate annuale (Lpr), dopo averlo abbassato di 20 punti base l'ultima volta ad aprile (e di 10 bps a febbraio). Nel frattempo, gli investitori in Giappone rivolgono la loro attenzione al tasso di disoccupazione, al commercio al dettaglio, all'avvio del mercato immobiliare e all'inflazione di Tokyo.

Sotto la lente anche i dati flash sulle vendite al dettaglio dell'Australia e il credito al settore privato.

Altri dati chiave per la regione Asia-Pacifico includono:

  • i prezzi alla produzione della Corea del Sud;
  • la decisione del tasso d'interesse della Thailandia;
  • il tasso d'inflazione della Malesia;
  • e i dati sulla disoccupazione di Taiwan.