Parte lo spezzatino di Alibaba. Ipo di Cainiao (logistica)


Avviata la procedura ufficiale per la quotazione alla Borsa di Hong Kong, un’operazione che punta a raccogliere un miliardo di dollari. In campo la banca cinese Citic insieme a Citigroup e JP Morgan.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Alibaba resterà il maggiore azionista con il 50% di Cainiao

Lo spezzatino di Alibaba è partito. Il colosso cinese dell’e-commerce e dell’innovazione digitale ha scelto la sua divisione della logistica, Cainiao, per realizzare il primo dei sei spin-off programmati. Martedì 26 settembre è stato dato l’annuncio ufficiale che Cainiao sarà quotata alla Borsa di Hong Kong attraverso una Ipo al termine della quale Alibaba resterà il maggiore azionista con circa il 50% del capitale. Secondo indiscrezioni di Bloomberg, l’Ipo potrebbe portare nelle casse di Alibaba circa 1 miliardo di dollari attraverso la vendita pubblica di azioni alla quale stanno lavorando un pool di banche guidato dalla cinese Citic Securities, e dalle americane Citigroup e JP Morgan.

La logistica fondamentale nella concorrenza fra e-commerce

Fondata nel 2013, Cainiao è una rete logistica che aiuta Alibaba a realizzare le consegne dei beni venduti sulle sue piattaforme di e-commerce sia in Cina che all'estero. L’obiettivo di Alibaba è evadere le consegne entro 24 ore dall’ordine in Cina ed entro 72 ore nel resto del mondo. Alibaba ha acquisito una partecipazione di maggioranza in Cainiao nel 2017 e oggi ne possiede quasi il 70%.

La velocità di consegna è un importante punto di competizione tra le aziende cinesi di e-commerce. Il rivale di Alibaba, JD.com, ha puntato sulla consegna in giornata per aumentare l'appeal della sua piattaforma tra gli acquirenti cinesi.

Cainiao potrà cercare nuovi business

Nel comunicato Alibaba afferma che l'Ipo migliorerà il "profilo autonomo di Cainiao tra i suoi clienti, fornitori e potenziali partner strategici, il che aiuterà Cainiao a trovarsi in una posizione migliore per negoziare e sollecitare maggiori affari". Inoltre, la quotazione "porterà a un allineamento più diretto delle responsabilità del management" di Alibaba e Cainiao con le loro prestazioni operative e finanziarie.

Prossimo appuntamento l’Ipo del Cloud?

La quotazione di Cainiao è il primo importante appuntamento del nuovo Ceo, Eddie Wu, che si è insediato alla guida di Alibaba all’inizio di settembre dopo le dimissioni del precedente Ceo Daniel Zhang. Zhang avrebbe dovuto restare all’interno del gruppo per guidare in prima persona la divisione di Cloud computing di Alibaba, ma a sorpresa ha rinunciato anche a questo incarico e Wu ha assunto direttamente la guida anche del Cloud. Secondo indiscrezioni, proprio il Cloud potrebbe essere la prossima attività di Alibaba ad essere quotata.

L’annuncio del piano di Alibaba per scindere le sue diverse attività in sei società autonome è stato diffuso lo scorso marzo e ha provocato una forte reazione positiva dell’azione Alibaba, che è arrivata a superare i 100 dollari. Da allora le quotazioni del colosso cinese hanno avuto un andamento altalenante. Al prezzo attuale di 86,8 dollari Alibaba capitalizza soltanto 12,8 volte gli utili del 2023. Il prezzo di oggi è quasi invariato rispetto all’inizio dell’anno.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 13% annuo con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
UnicreditBanco BPMIntesa Sanpaolo
Rendimento p.a.
13%
Cedole
3,25% - €32,50
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD5TR73
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: BABA
Isin: US01609W1027
Rimani aggiornato su: Alibaba Group

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni