PayPal, rialzo del 36% in un mese. Così continuerà a salire


L’articolo di Barron’s fa il punto sulla società fin-tech. Messi da parte i progetti di crescita pirotecnica, il management si sta concentrando sulla redditività con il consenso degli analisti e del nuovo importante azionista, il fondo Elliott.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Da inizio anno la performance è un pesante calo del 50%.

PayPal ha guadagnato al Nasdaq il 10% negli ultimi cinque giorni e il 36% nell’ultimo mese. Un movimento che ha sollevato il titolo della società fin-tech dagli sprofondi in cui era finito a fine giugno, quando quotava a 67 dollari e un prezzo così basso non lo segnava dal dicembre 2017. Oggi a 92 dollari PayPal vale comunque la metà di quanto valeva all’inizio di quest’anno e il 65% in meno di 12 mesi fa.

Barron’s, l’autorevole settimanale americano, due giorni fa è sceso in campo con un articolo in cui afferma che il recupero di PayPal ha buone possibilità di proseguire. Questo perché il business fondamentale della società è solidamente profittevole, e il management si è dato una regolata mettendo da parte progetti fantasiosi di crescita, come l’acquisto di Pinterest e l’espansione nelle criptovalute, che avevano fatto preoccupare il mercato.

Il Ceo Schulman guida la società da 20 anni.

Oggi il Ceo Dan Schulman, che guida Paypal da 20 anni, è impegnato a ridurre i costi e a rendere l’attività più efficiente. Il core business sono e rimangono i pagamenti online per gli acquisti su piattaforme di e-commerce, un’attività che aveva ricevuto una forte spinta ai tempi della pandemia, facendo immaginare per la società pirotecnici tassi di crescita futuri.

Passata la stagione dei lockdown, queste attese sono state fortemente ridimensionate dal ritorno dei consumatori nei negozi fisici. Ridimensionate anche le quotazioni di Borsa, che a un anno fa avevano segnato un record assoluto a 308 dollari.

Gli analisti stimano una crescita dei ricavi del 10%.

Oggi il consensus degli analisti prevede per PayPal una crescita dei ricavi nel 2022 del 10% a 27,8 miliardi di dollari con un margine operativo di poco superiore al 20% (dal 24,8% del 2021). La crescita dovrebbe accelerare l’anno prossimo al 14%.

Per quanto riguarda gli utili, il picco di 4,2 miliardi di dollari del 2020 resta un obiettivo lontano da raggiungere. La media delle stime dice che quest’anno PayPal realizzerà un profitto netto di 1,8 miliardi, destinato a salire nel 2023 a 3,5 miliardi.

A fronte di queste stime i 47 analisti censiti da MarketScreener indicano in media un target price di 116 dollari, che vuole dire il 21% in più del prezzo attuale.

Varato un drastico taglio dei costi.

Il Ceo Schulman ha compiuto una radicale inversione delle priorità e oggi, come ha spiegato la settimana scorsa in una conference call con gli analisti, la sua priorità è aumentare la redditività, obiettivo più importante della crescita. Per questo ha varato un piano di riduzione dei costi da 900 milioni nel 2022 e 1,3 miliardi nel 2023.

La “conversione” di Schulman si è probabilmente rafforzata dopo l’ingresso nel capitale del fondo Elliott Managament, che con un investimento di 2 miliardi di dollari ha recentemente acquistato il 2% del capitale. Il fondo attivista non ha dichiarato i suoi obiettivi. Il Ceo e gli uomini di Elliott hanno avuto colloqui definiti “costruttivi e collaborativi”.

Per Barron’s la conclusione migliore su PayPal è quella dell’analista Chris Brendler del broker D.A. Davidson: “Non è l’azione di una società a fortissima crescita, ma è marchio fortissimo. Le quotazioni hanno di fronte un lungo percorso all’insegna del recupero, e questo è quello che può attirare molti investitori”.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Idea di investimento
Possibile rendimento annuo del 16,95% con il certificate su Meta e PayPal
Sottostanti:
Meta Platforms Inc.PayPal Holdings Inc
Rendimento p.a.
16,95%
Cedole
4,239% - €42,39
Memoria
si
Barriera Capitale
65%
Barriera Cedole
100%
ISIN
DE000VX6UY78
Maggiori Informazioni


I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: PYPL
Isin: US70450Y1038
Rimani aggiornato su: PayPal

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni