4 opportunità di investimento nei mercati emergenti

mercati emergenti

Il know how locale è essenziale nei cercati emergenti, dove i consumatori appaiono sempre più insoddisfatti dei prodotti e del packaging non adattati ai gusti locali.

A cura di Matthew Benkendorf, Chief Investment Officer Quality Growth Boutique, Portfolio Manager, e Ben Falcone, Head of Client Portfolio Manager Team Quality Growth Boutique


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


I temi secolari a lungo termine

Per investire con successo nel mondo emergente, secondo Matthew Benkendorf e Ben Falcone di Schroders, il segreto sta nel “cercare società di qualità con potere di determinazione dei prezzi, barriere d'ingresso e forti vantaggi competitivi in grado di generare una crescita prevedibile degli utili, anche in un contesto spesso volatile come quello dei ME”.

Tra i temi secolari a lungo termine, alcuni sono stati anticipati dalla pandemia, come e-commerce e giochi online, altri ne sono usciti penalizzati, come l'espansione della classe media e la domanda di nuovi beni, ma rimangono in atto in un orizzonte di lungo termine.

1. Le società di beni di consumo con know-how locale colmano un gap

Nei mercati emergenti entro il 2030 dovremmo assistere all'espansione della classe media, specialmente in Asia. L'incremento del reddito disponibile in Cina e in altri paesi incrementerà la domanda di alloggi, prodotti al consumo e beni di consumo.

Ma se inizialmente la classe media puntava ai marchi occidentali, “oggi i consumatori dei ME appaiono sempre più insoddisfatti dei prodotti e del packaging non adattati ai gusti locali”. Saranno dunque privilegiate le società più consapevoli delle usanze, delle preferenze e delle lingue locali.

Yum China gestisce i fast food in franchising KFC, Pizza Hut e Taco Bell. Con decenni di esperienza e fidelizzazione dei clienti cinesi, i marchi della società sono ormai integrati nella vita quotidiana dei cittadini e al contempo soddisfano anche le diverse e mutevoli esigenze del consumatore cinese, con mix di piatti locali e sapori internazionali.

2. Ascesa dell'e-commerce regionale

I colossi dell'e-commerce hanno tratto vantaggi dalla pandemia, che ha visto un’accelerazione della migrazione allo shopping online. Tuttavia, l’appeal di Amazon non arriva a coprire tutto il mondo e ci sono zone dove la società di Bezos non è presente in maniera significativa.

Ne approfittano le società regionali, Alibaba prima fra tutte, che conquistano importanti quote di mercato grazie alla loro capacità di adattarsi alle preferenze locali, soprattutto nei mercati emergenti. “Nei paesi in via di sviluppo dove la penetrazione online è relativamente più alta, l'e-commerce non supera ancora il 25%”, sottolineano gli esperti di Vontobel.

In Corea, Naver è l'operatore dominante nell'ambito di ricerca, e-commerce, pagamenti e contenuti.

3. I giochi online diventano la norma

I videogiochi stanno diventando una forma primaria di intrattenimento nei paesi in via di sviluppo dove altre forme di intrattenimento sono limitate. La monetizzazione spesso avviene mediante la vendita di oggetti virtuali nel gioco, senza alcun costo iniziale.

Tencent è uno dei maggiori portali web in Cina con una forte presenza nel gioco online e nella messaggistica istantanea – punti di forza che si completano a vicenda. Il canale di comunicazione online dominante di Tencent aiuta a dirigere il traffico verso l'importante piattaforma di gioco della società, permettendole di realizzare ottime vendite e ottenere una crescita degli utili.

4. Semiconduttori: domanda in aumento, crescenti barriere di ingresso

I mercati emergenti sono il quartier generale di alcuni dei principali operatori globali di memorie e semiconduttori logici, che dovrebbero beneficiare della crescente necessità di data center e servizi infrastrutturali per cloud. Ne è un esempio la coreana Samsung, leader nella produzione di memorie: il 70% dei dati di tutto il mondo è prodotto e salvato con i prodotti Samsung. Taiwan Semiconductor Manufacturing Corporation (TSMC) è invece leader nei semiconduttori logici e produce , tra gli altri, i chip dei dispositivi Apple.

Concentrarsi sui business di qualità

Certo, le molte forze in gioco nei mercati emergenti richiedono diligenza e pazienza per orientarsi, e come sottolineano Benkendorf e Falcone, è necessario prestare attenzione ai cambiamenti strutturali a lungo termine, piuttosto che concentrarsi sulle oscillazioni del mercato a breve termine. In conclusione, “molte società di alta qualità stanno uscendo dalla pandemia più forti che mai, creando interessanti opportunità di crescita per gli investitori più accorti che sanno dove guardare”.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Idea di investimento
Isin: XS2300924276
Possibile Maxicedola del 10% con il certificate su Meituan, Alibaba, JD.com
Sottostanti:
JD.com IncAlibabaMeituan
Maxicedola:
10%
Importo Maxicedola:
€10,00
Rendimento annuo:
4%
Cedole:
1% - €1,00
Barriera Capitale:
60%
Barriera Cedole:
60%
Maggiori Informazioni

Isin: DE000VX00AZ0
Possibile rendimento Annuo del 14,484% con il certificate su Meituan, Baidu, Pinduoduo
Sottostanti:
Pinduoduo IncBaidu, IncMeituan
Rendimento annuo:
14,484%
Cedole:
3,621% - €36,21
Barriera Capitale:
60%
Barriera Cedole:
58%
Maggiori Informazioni

Isin: DE000VX1F3C6
Possibile rendimento annuo del 21,972% con il certificate su Alibaba e Tencent
Sottostanti:
Tencent Holdings LimitedAlibaba
Rendimento annuo:
21,972%
Cedole:
1,831% - €18,31
Barriera Capitale:
75%
Barriera Cedole:
102.5%
Maggiori Informazioni