Autogrill, a un passo la fusione con Dufry


L’Opa ha permesso agli svizzeri di superare l’87% del capitale del gruppo italiano e con la riapertura delle adesioni potrebbe superare il 90% che consente il ritiro forzoso del titolo da Piazza Affari.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Balzo Autogrill

Si avvicina verso le battute finali la fusione tra il colosso svizzero dei duty free Dufry e Autogrill e il mercato sembra accogliere positivamente l’operazione.

A Piazza Affari, infatti, le azioni Autogrill arrivano a guadagnare oltre il 4% nei primi minuti di scambi, toccando un picco di 7,24 euro, livello abbandonato a giugno 2022 e portando all’11% il guadagno degli ultimi sei mesi.

Positivo anche il titolo Dufry alla borsa di Zurigo, in crescita del 2% a 44,54 franchi svizzeri.

Dufry al 90%?

“Ieri è stato l’ultimo giorno di adesione all’Opa Dufry”, spiegano da Equita Sim e “le azioni in adesione fanno sì che Dufry arrivi a detenere l’87% del capitale. Come da prospetto, il periodo di adesione sarà riaperto per 5 giorni dal 26 di maggio. In caso di superamento del 90% del capitale ci sarà il sell-out”.

“Riteniamo molto probabile che Dufry possa raggiungere negli ulteriori giorni di estensione la soglia del 90%”, scrivono da WebSim Intermonte.“Con la quota di capitale raggiunta ad oggi il gruppo potrebbe promuovere una fusione fra Autogrill quotata e un veicolo non quotato prevedendo per i soci contrari un prezzo di recesso che ad oggi si attesta comunque al di sotto della quotazione corrente”, aggiungono dalla sim, confermando il giudizio ‘neutrale’ sul titolo Autogrill, con target price di 7 euro.

I risultati

Alla giornata di ieri tre azionisti su quattro, ovvero il 74,3% del flottante, ha accettato la proposta di scambiare le loro azioni Autogrill con 0,158 titoli Dufry, portando così all’87% la quota detenuta dagli svizzeri nella società italiana, considerando che aveva già rilevato la quota di controllo di proprietà di Edizione, la holding della famiglia Benetton.

Dufry, in base ai risultati, emetterà circa 22,13 milioni di nuove azioni per le quali il primo giorno di trading sarà il 25 di maggio.

L'offerta, finalizzata all'integrazione tra le due società, non era condizionata al raggiungimento di una soglia minima.

“La percentuale di conversione (pari al 98,6417% delle azioni portate in adesione) conferma la validità del piano industriale e la nascita del nuovo gruppo”, si legge nella nota pubblicata da Dufry.

L’operazione

Lanciata lo scorso febbraio, la fusione punta a creare un nuovo colosso del settore con oltre 2,3 miliardi di viaggiatori in 75 paesi, impiegando circa 60 mila persone in 5.500 punti vendita presenti in 1.200 tra aeroporti e altre location.

Il gruppo, che al termine dell’integrazione assumerà un nuovo nome per rafforzare l'identità comune, dovrebbe vedere ricavi complessivi attesi a 14 miliardi di euro e un Ebitda di circa 1,3 miliardi (pro forma 2019).

Autogrill aveva chiuso il primo trimestre 2023 con un fatturato in aumento del 40% a 1.032 milioni di euro, tornando così per la prima volta sui livelli pre-pandemia e pari al 96% delle vendite del primo trimestre 2019.

Tecnicamente l’intesa si configura come un'acquisizione da parte di Dufry che in cambio delle azioni Autogrill rilevate dalla famiglia Benetton conferirà titoli di nuova emissione.

Il 50,3% di Autogrill controllato dalla holding Edizione si trasformerà quindi nel 25,248% di Dufry, con un rapporto di concambio di 0,158 azioni Dufry per una azione Autogrill.

La quota di Edizione si assesterà in un range tra il 20% e il 25,2% di Dufry, in funzione dell'adesione degli azionisti di minoranza. In un secondo tempo Dufry lancerà un'Opas obbligatoria offrendo la possibilità di uno scambio azionario con il medesimo rapporto di concambio.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Premi incondizionati dell'11% annui con il certificate su Enel, Eni e Unicredit
Sottostanti:
UniCredit S.p.AEni S.p.AEnel SpA
Rendimento p.a.
11%
Cedole
0,917% - €9,17
Memoria
si
ISIN
IT0006754896
Emittente
Marex Financial
Comunicazione Pubblicitaria
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: AGL
Isin: IT0001137345
Rimani aggiornato su: Autogrill

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni