Bitcoin: analisi dopo l'approvazione degli ETF


Bitcoin affronta un periodo di volatilità dopo l'approvazione degli ETF negli Stati Uniti. La recente correzione ha interrotto un impulso rialzista importante iniziato a settembre dello scorso anno. Gli investitori guardano alle implicazioni a lungo termine sulla decisione della SEC, mentre Bitcoin oscilla tra i 40.000 USD e 43.000 USD.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Negli ultimi giorni, Bitcoin ha attraversato un periodo di notevole volatilità, con una serie di eventi che hanno influenzato il suo valore e hanno catturato l'attenzione degli investitori. Da un recente picco poco dopo l'approvazione degli exchange-traded funds (ETF) di Bitcoin negli Stati Uniti, la criptovaluta ha registrato una significativa correzione, portando il suo prezzo al di sotto della soglia psicologica dei 40.000 USD.

La recente discesa è stata particolarmente evidente, con Bitcoin che ha perso oltre il 20% del suo valore in sole due settimane, innescando interrogativi sui prossimi sviluppi del mercato. Gli investitori si chiedono se il momentum al ribasso continuerà o se si profilano inversioni di tendenza nel breve termine.

L'approvazione degli ETF di Bitcoin da parte della SEC è stata inizialmente accolta con entusiasmo ma le aspettative positive sembrano essersi dissolte e la domanda effettiva per questi strumenti finanziari è ora oggetto di interrogativi. Nonostante una capitalizzazione di mercato di poco meno di 800 miliardi per Bitcoin, gli ETF statunitensi hanno attratto appena 1 miliardo in flussi netti, indicando che l'entusiasmo potrebbe aver ceduto il passo a una cautela maggiore tra gli investitori.

Il fenomeno "buy the rumour, sell the news" sembra la solita profezia che si autoavvera, con la criptovaluta che ha sperimentato una salita significativa prima dell'entrata in funzione degli ETF e una correzione successiva. Allo stesso tempo, l'uscita di quasi 4 miliardi dal Grayscale Bitcoin Trust ha contribuito a un clima di incertezza, suggerendo che la transizione verso nuovi ETF potrebbe non essere così diretta come ci si aspettava.

Una possibile ragione dietro il recente scivolamento dei prezzi potrebbe essere il ritiro di fondi dall'ETF di Grayscale a causa della sua gestione annuale dell'1,5%. Gli investitori sembrano preferire nuovi ETF che offrono tariffe zero per i primi sei mesi, con una tassa dello 0,21% successivamente. Tuttavia, i fondi che escono dall'ETF di Grayscale non sembrano essere completamente reinvestiti nei nuovi strumenti.

Nonostante la delusione iniziale riguardo agli ETF, è possibile mantenere una prospettiva a lungo termine. Le criptovalute rimangono una classe di attività relativamente giovane, e potrebbero essere richiesti anni prima che investitori istituzionali e grandi istituzioni finanziarie abbraccino appieno nuovi strumenti come gli ETF su criptovalute.

Inoltre, il prossimo halving dei Bitcoin nei prossimi mesi potrebbe rappresentare un catalizzatore per il mercato. Tuttavia, i dubbi persistono, considerando che questo evento potrebbe già essere stato integrato nei prezzi attuali.

Il recente comportamento di Bitcoin, con la sua ascesa iniziale e il successivo consolidamento tra i 40.000 USD e 43.000 USD, illustra la complessità del mercato delle criptovalute. I traders ora sono alla ricerca di segnali chiari per determinare se la recente correzione è un fenomeno temporaneo o se segna un trend più duraturo nell'andamento di Bitcoin.

Su grafico settimanale il cuneo ascendente è stato rotto al ribasso ed avrebbe come obiettivo di prezzo area 37.000 USD. Solamente il recupero e mantenimento di resistenze chiave (area 42.000 USD) e delle trendline ascendenti, oltre al rientro nella figura, sarebbe un segnale di acquisto dei compratori. Più probabile, in questo momento, una continuazione del ribasso. La perdita di area 39.600 USD avrebbe come obiettivo area 37.000.

I prezzi, in TF settimanale e giornaliero, sono sopra la EMA a 200 periodi.

Su timeframe settimanale: 3 indicatori tecnici su 18 sono rialzisti, 4 neutri e 11 ribassisti.

Bitcoin inserito in un canale ribassista

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.


Idea di investimento
Possibile premio del 17% annuo con il certificate su Moderna
Sottostanti:
Moderna Inc
Rendimento p.a.
17%
Cedole
4,25% - €42,50
Memoria
si
Barriera Cedole
100%
ISIN
DE000VM8RPN6
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy