Bitcoin compie rally record, grazie anche a ETF che registrano afflussi senza precedenti


Gli ETF di Bitcoin hanno registrato afflussi senza precedenti, evidenziando il crescente interesse degli investitori istituzionali nella criptovaluta. Questo fenomeno potrebbe indicare una maggiore accettazione e adozione di Bitcoin nei mercati finanziari tradizionali, influenzando la sua futura traiettoria di crescita.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Il recente andamento di Bitcoin ha attirato l'attenzione degli investitori e dei funzionari di tutto il mondo, con la criptovaluta principale che continua a dominare i mercati finanziari. Nella giornata di oggi (12 marzo) il Bitcoin sembra aver preso una pausa dopo una corsa impressionante, aprendo prospettive interessanti per possibili acquisti durante i ritracciamenti. Tuttavia, ci sono preoccupazioni sul fatto che il mercato potrebbe essere eccessivamente teso, con la possibilità di un ritracciamento alle porte.

La scorsa settimana, Bitcoin ha raggiunto un traguardo storico, superando il suo massimo storico e sfiorando quota 70.000 dollari. Un ruolo importante è stato sicuramente giocato dall'approvazione degli ETF sui Bitcoin, che hanno registrato un notevole aumento degli afflussi, con investimenti significativi nei fondi gestiti da istituzioni finanziarie di alto profilo come BlackRock e Fidelity. In particolare, il fondo iShares di BlackRock ha attratto afflussi per 562,9 milioni, rappresentando un aumento dell'0,12% degli asset totali. Il fondo FBTC di Fidelity ha contribuito positivamente all'impulso, ricevendo 215,5 milioni in nuovi investimenti. Per quanto riguarda Bitcoin stesso, il netto afflusso è stato di oltre 7.000 BTC.

Questi afflussi hanno contribuito a rafforzare il ruolo di Bitcoin nei mercati finanziari tradizionali, nonostante le varie preoccupazioni espresse dai funzionari della SEC e da ultimo dalla banca centrale svedese sull'inclusione della criptovaluta nel sistema finanziario del paese. Il governatore della Banca Centrale della Svezia ha infatti espresso riserve sul valore e sulla stabilità di Bitcoin, definendolo uno strumento basato principalmente sulla speculazione. Ha inoltre citato il crollo di alcuni scambi di criptovalute come esempio della volatilità e dell'incertezza associate a questo asset digitale.

Su grafico giornaliero la criptovaluta è alle prese con una serie di supporti e resistenze, sia dinamiche che statiche di lungo periodo. È possibile che su questi livelli di prezzo si inneschi una fase di consolidamento, anche se molto, in questo momento, dipende dalla raccolta degli ETF su Bitcoin. Area 73.000 USD era area di target e di resistenza di lungo periodo mentre area 66.000 USD ed area 63.000 USD diventano zone di supporto. Il rialzo è sostenuto da area 51.000 USD.

I prezzi, in TF giornaliero, sono ben sopra la EMA a 200 periodi.

Su timeframe giornaliero: 11 indicatori tecnici su 18 sono rialzisti, 6 neutri e 1 ribassista.

La criptovaluta rimane rialzista ma attenzione agli eccessi

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile maxipremio del 15% e premi trimestrali dell'1,5% (6% annuo) con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
Intesa SanpaoloBanco BPMUniCredit S.p.A
Maxicedola
15%
Importo Maxicedola
€150,00
Rendimento p.a.
6%
Cedole
1,5% - €15,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CH4
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy