Bper Banca in evidenza nel FTSE MIB dopo mossa a sorpresa di Unipol


Unipol porta la propria quota nella banca emiliana oltre il 20% e, secondo alcuni analisti, questa mossa evidenzia un potenziale di incremento del titolo Bper.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Bper Banca protagonista

Il titolo Bper guadagna il 3,50% dopo circa un’ora di contrattazioni, salendo a 5,064 euro, seconda solo a Mps (+4%) tra le componenti del principale indice della Borsa di Milano.

Performance positiva anche per la stessa Unipol (+1%), mentre nel comparto finanziario emergono anche Unicredit (+1,50%), Banco BPM (+1,70%) e Intesa Sanpaolo (+1%).

Nel corso del forum di Sintra, Powell si è detto soddisfatto dell’andamento al ribasso dell’inflazione e oggi sono attesi i verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve, dai quali potrebbero emergere novità circa la futura politica monetaria dell’istituto centrale.

La mossa di Unipol

Dalle comunicazioni della Consob emerge che Unipol ha portato la propria partecipazione in Bper Banca dal 19,85% al 24,62% a seguito della sottoscrizione da parte della controllata UnipolSai di un contratto di tipo ‘share swap’. Il contratto derivato, con sottostante il 4,77% dell'istituto emiliano e regolamento in contanti, è stato sottoscritto dal gruppo assicurativo bolognese il 21 giugno scorso, con scadenza il 25 febbraio 2028.

L'operazione, si legge nelle ‘dichiarazioni delle intenzioni’ obbligatorie in caso di superamento di soglie rilevanti, è finanziata da UnipolSai mediante risorse di cassa disponibili. "In particolare, nell'ambito della propria strategia di investimento, UnipolSai ha ritenuto che la sottoscrizione del contratto rappresenti un'interessante opportunità di investimento, in considerazione delle prospettive di rendimento complessivo (Total Return) del titolo Bper", dichiara Unipol.

Nei sei mesi successivi alla dichiarazione, “Unipol Gruppo non intende acquisire ulteriori azioni di Bper, né esercitare il controllo, anche di fatto, sulla banca”, ha aggiunto.

La view di Equita

La mossa “conferma il commitment di Unipol come azionista industriale della banca e il ruolo centrale di Bper all'interno della strategia bancassicurativa della compagnia”, spiegano da Equita Sim, aggiungendo che “evidenzia anche il potenziale di incremento del valore del titolo nell'arco dei prossimi anni, grazie anche alle iniziative che saranno presentate in occasione del nuovo piano industriale il 9 ottobre”.

Su Bper Banca la sim mantiene la sua raccomandazione ‘hold’ con prezzo obiettivo a 5,5 euro, mentre su Unipol il giudizio è ‘buy’, con target price a 10,3 euro rispetto ai 9,345 euro di questa mattina.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile maxipremio del 15% e premi trimestrali dell'1,5% (6% annuo) con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
UniCredit S.p.ABanco BPMIntesa Sanpaolo
Maxicedola
15%
Importo Maxicedola
€150,00
Rendimento p.a.
6%
Cedole
1,5% - €15,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CH4
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: BPE
Isin: IT0000066123
Rimani aggiornato su: Bper Banca

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni