Brusca virata in rosso di Saipem dopo la trimestrale


I primi tre mesi del 2024 hanno visto il gruppo aumentare i suoi ricavi rispetto allo stesso periodo del 2023 ma in linea con le attese del mercato, così come per quanto riguarda Ebitda, utile netto e generazione di cassa.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Saipem volatile

Volatilità sul titolo Saipem a Piazza Affari dopo la diffusione dei risultati del primo trimestre 2024 arrivata ieri sera a mercato chiuso.

Le azioni del gruppo erano salite fino a 2,265 euro, salendo di oltre l’1%, per poi virare bruscamente in negativo dopo pochi minuti di scambi e arrivando a cedere il 5%, a 5,104 euro.

Il titolo arrivava da una crescita ottenuta nel 2024 pari al 42% e del 52% negli ultimi 12 mesi, aprendo così il campo a prese di profitto da parte degli investitori.

I numeri del trimestre

La società di servizi e soluzioni per il settore energia e infrastrutture ha chiuso il primo trimestre del 2024 con ricavi pari a 3,047 miliardi di euro, il +18% rispetto allo stesso periodo del 2023 (2,582 miliardi), un Ebitda adjusted pari a 268 milioni (+40%) dai precedenti 191 milioni e un margine Ebitda adjusted dell’8,8% dei ricavi (7,4% nel 2023).

Il risultato netto adjusted da continuing operations registra un risultato positivo per 57 milioni di euro (pareggio nel corrispondente periodo del 2023). Alla variazione positiva registrata nel risultato operativo adjusted, pari a 32 milioni di euro, si aggiunge l'effetto del miglioramento del saldo della gestione finanziaria e fiscale per un totale di 25 milioni di euro.

Nel corso trimestre i nuovi ordini acquisiti si sono fermati a 2,001 miliardi di euro, in calo dai 2,695 miliardi del corrispondente periodo del 2023. Al 31 marzo 2024 ammonta a 28,756 miliardi (16,140 miliardi nell'Asset Based Services, 10,782 miliardi nell'Energy Carriers e 1,834 miliardi nel Drilling Offshore), di cui 9,104 miliardi da realizzarsi nel 2024.

Se “i risultati del primo trimestre continuano a evidenziare il miglioramento della performance operativa e finanziaria”, “il livello del portafoglio ordini già acquisiti (29 miliardi di euro) e la robusta pipeline commerciale confermano l’ottima visibilità sull’attività prevista nell’arco del Piano Strategico”, sottolineano dalla società.

La view degli analisti

Dopo la diffusione dei risultati, gli analisti di Jefferies hanno confermato la raccomandazione ‘buy’ e il prezzo obiettivo a 2,75 euro sul titolo Saipem. I conti, spiegano gli esperti, sono stati “sopra le attese del mercato su ricavi, Ebitda, utile netto” e, “cosa più importante, generazione di cassa”. In termini di risultato netto, il dato a 57 milioni di euro si confronta con le attese di Jefferies poste a 14 milioni e il debito netto a 209 milioni (post Ifrs 16) è migliore dei 287 milioni previsti dagli analisti.

Per Banca Akros, i conti hanno mostrato “un forte miglioramento in ricavi e margini”: rating ‘buy’ confermato e prezzo obiettivo ancora a 3 euro.

Nessuna sorpresa dai conti Saipem anche secondo WebSim Intermonte, ma “meglio a livello di raccolta ordine” e nel settore “Costruzioni offshore”, mentre “Perforazione offshore risulta leggermente più debole”.

“Nessun commento sulla guidance 2024, che ci aspettiamo venga confermata oggi nella conference call” (ore 10:30 italiane), concludono dalla sim, che su Saipem mantengono il giudizio ‘molto interessante’, con target price di 2,5 euro.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 15,60% annuo con il certificate su Microsoft, Nvidia e UiPath
Sottostanti:
Microsoft CorporationUipath IncNVIDIA Corporation
Rendimento p.a.
15,6%
Cedole
1,3% - €1,30
Memoria
no
Barriera Cedole
50%
ISIN
XS2677112240
Emittente
BNP Paribas
Comunicazione Pubblicitaria
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: SPM.MI
Isin: IT0005252140
Rimani aggiornato su: Saipem

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni