BTCUSD rimane in una fase di indecisione


Bitcoin, persa area 28.800, si muove intorno all’importante supporto in area 25.400 USD. La fase di indecisione, al netto di alcuni spike, è evidente.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Dopo la vittoria di Grayscale, le richieste di ETF su bitcoin spot sono state ritardate ancora una volta. La nuova scadenza per la SEC è metà ottobre. Sebbene sia possibile che la SEC metta sul tavolo altre problematiche, alcuni analisti, tra cui Nikolaos Panigirtzoglou di JP Morgan, sostengono che stia diventando più difficile per la SEC ritardare il lancio di un ETF sul bitcoin spot.

Il punto cruciale nella decisione della corte riguardo alla causa di Grayscale contro la SEC è stato che il diniego della SEC (della proposta di Grayscale di convertire il suo trust Bitcoin chiuso in un ETF Bitcoin spot) è stato considerato arbitrario e capriccioso poiché l’agenzia non ha giustificato in modo adeguato il suo diverso trattamento di prodotti simili, come gli ETF su Bitcoin basati su futures”, ha specificato Panigirtzoglou.

“In effetti, il tribunale ha sostenuto che la frode e la manipolazione nel mercato spot di Bitcoin rappresentano un rischio simile sia per i prodotti futures sia per quelli spot perché il mercato spot di Bitcoin e il mercato futures su Bitcoin del CME sono fortemente correlati. Pertanto, il tribunale ha stabilito che non c’era giustificazione perché la SEC consentisse ETF Bitcoin basati su futures ma negasse ETF Bitcoin spot”, ha proseguito l’analista.

Il prezzo di Bitcoin è stato lo specchio di questa fase di stallo. Graficamente, su timeframe settimanale, possiamo vedere che BTC si è nuovamente appoggiato sul supporto in area 25.400 USD (oltre che sulla EMA a 200 periodi) e che le ultime settimane hanno visto una fase sostanzialmente di indecisione, che zoomando su timeframe giornaliero è più evidente.

Poco cambia rispetto all’analisi precedente: il supporto in area 25.400 USD rimane fondamentale per attaccare i massimi o per cercare nuovi minimi. Sotto questo livello si potrebbe arrivare in area 20.000 USD; il mantenimento di area 25.400 USD potrebbe portare BTC a 28.800 USD e, successivamente, verso 32.000 USD. La struttura rialzista è, in questo momento, mantenuta da area 25.400 USD.

I prezzi, in TF settimanale, sono a ridosso della EMA a 200 periodi.

Su timeframe settimanale: 4 indicatori tecnici su 18 sono rialzisti, 9 neutri e 5 ribassista.

Anche nel brevissimo termine BTC è in una fase di trading range

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile maxipremio del 15% e premi trimestrali dell'1,5% (6% annuo) con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
UniCredit S.p.ABanco BPMIntesa Sanpaolo
Maxicedola
15%
Importo Maxicedola
€150,00
Rendimento p.a.
6%
Cedole
1,5% - €15,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CH4
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy