Cambi di raccomandazione: tagli di target al comparto utility


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Oggi arrivano tagli di target da Credit Suisse sul comparto utility italiano.

Il broker ritocca al ribasso del 2% il prezzo obiettivo di Snam da 5,1 a 5 euro, aspettandosi un potenziale rialzo del 5%.

Gli analisti tagliano il prezzo obiettivo di Terna da 6,6 a 6,4 euro, mentre il titolo passa di mano a 7,05 euro. Per Credit Suisse il potenziale downside è del 9,2%.

Il broker svizzero rivede al ribasso del 3,4% anche il prezzo obiettivo di Italgas, ora fissato a 5,6 euro, con un potenziale rialzo del 9,6%.

Lieve ritocco del target a rialzo per Campari. HSBC passa da 10,5 a 10,6 euro, prevedendo un potenziale upside dell'11,5% sul titolo, che stamattina passa di mano a 9,51 euro. Giudizio Hold invariato.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy