JP Morgan rafforza la sua view su Unicredit


Dopo gli interventi di ieri da parte di Morgan Stanley e Société Générale, oggi è JP Morgan ad aumentare il prezzo obiettivo su Unicredit. Downgrade per Campari.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Jefferies taglia il prezzo obettivo su Eni, passando da 19 a 18 euro mentre il titolo quota a 15,17 euro a un'ora dall'apertura. Il broker conferma la raccomandazione di Acquisto e si aspetta un rialzo potenziale del 18%.

Dopo gli interventi di ieri di Morgan Stanley e Société Générale, oggi è JP Morgan ad aumentare il prezzo obiettivo su Unicredit, passando a 39 euro dai 34 precedenti e confermando il giudizio Overweight. Il titolo stamattina passa di mano a 24,84 euro.

JP Morgan rafforza la sua view positiva anche su Intesa Sanpaolo, aumentando il target a 3,9 euro dai 3,6 precedenti, mentre il titolo quota a 2,65 euro (+1%). Confermato il giudizio Overweight.

JP Morgan negativa su Campari. Il broker riduce del 24,5% il prezzo obiettivo fissandolo a 8,3 euro, mentre il titolo cede oltre l'1% a un'ora dall'apertura a 10,06 euro. Il potenziale ribasso per JP Morgan sarebbe del 17%. Inoltre il broker boccia il titolo da Neutral a Underweight.


Idea di investimento
Possibile premio del 17% annuo con il certificate su Moderna
Sottostanti:
Moderna Inc
Rendimento p.a.
17%
Cedole
4,25% - €42,50
Memoria
si
Barriera Cedole
100%
ISIN
DE000VM8RPN6
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy