EUR/USD alle prese con la formazione di un rising wedge, figura reversal


Il cambio Euro/Dollaro trova il secondo minimo crescente in area 1,06 USD e punta verso area 1,113 USD. I dati di questi giorni saranno importanti per capire se EUR/USD sta formando un pattern reversal.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


L'euro attende i dati sull'inflazione USA anche se, complice il dato relativo alla Variazione dell'occupazione non agricola (ADP) di giovedì scorso, gli investitori hanno acquistato dollari, certi ormai di un rialzo dei tassi da parte della FED. Nei prossimi giorni dovremmo assistere a un dollaro forte se i dati battono le aspettative, soprattutto per quanto riguarda i numeri core, in quanto il mercato prezzerebbe una FED più falco. D'altro canto, un dato inferiore alle attese dovrebbe pesare sul dollaro USA, in quanto il mercato escluderebbe le probabilità di un altro rialzo e potrebbe persino anticipare le aspettative di taglio dei tassi. Domani usciranno i dati relativi alle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti.

Il cambio si muove con massimi e minimi crescenti nell’area compresa tra 1,06 USD ed 1,10 USD. La rottura del triangolo ha portato EUR/USD prossimo al target in area 1,105 USD.

I supporti in area 1,08 USD ed in area 1,06 USD rimangono importanti per capire quale sarà la direzione nel breve/medio periodo, ma, soprattutto, ci sarà da fare attenzione alla formazione in corso del cuneo ascendente che, ricordiamo, è una figura di inversione e non di continuazione o se questa figura sarà annullata.

Fino a quando EUR si manterrà sopra area 1,06 USD, la tendenza di fondo sarà rialzista. Anche il mantenimento del prezzo sopra area 1,10 USD potrebbe portare EUR verso area 1,113 da cui la situazione dovrà essere monitorata. Eventuali target al rialzo rimangono area 1,14 USD ed area 1,16 USD.

La perdita di area 1,06 USD porterebbe EUR verso area 1,03 USD e poi verso la parità.

I prezzi sono sopra la EMA 200.

Su timeframe giornaliero: 16 indicatori tecnici su 18 sono rialzisti, 0 ribassisti e 2 neutrali.

Nel brevissimo periodo EUR/USD rompe il triangolo e si porta vicino al target

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile maxipremio del 15% e premi trimestrali dell'1,5% (6% annuo) con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
Banco BPMUniCredit S.p.AIntesa Sanpaolo
Maxicedola
15%
Importo Maxicedola
€150,00
Rendimento p.a.
6%
Cedole
1,5% - €15,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CH4
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy