EUR/USD rimane ancorato in un trading range


Il cambio Euro/Dollaro lateralizza tra area 1,06 USD ed area 1,10 USD. Solamente la rottura di uno dei due livelli di prezzo darà un’indicazione precisa del trend di fondo di medio periodo.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Clima di incertezza su EUR/USD. Il cambio si muove in un’area compresa tra 1,06 USD (con potenziale estensione in area 1,05 USD) ed 1,10 USD.

La tendenza di fondo è leggermente ribassista mentre quella di breve è leggermente rialzista. Rimane difficile, in questo momento, assumere posizioni long o short di medio periodo fino a quando EUR/USD non avrà rotto con decisione resistenza o supporto. Per i traders più abili e più esperti, nel trading range si può comprare il supporto e vendere la resistenza (facendo molta attenzione).

I prezzi si mantengono oggi sotto la EMA a 200 periodi.

Su timeframe settimanale: 4 indicatori tecnici su 18 sono rialzisti, 8 ribassisti e 6 neutrali.

Nel brevissimo periodo EUR/USD tenta un recupero, più per debolezza del dollaro che per forza dell’euro

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 13% annuo con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
Intesa SanpaoloUnicreditBanco BPM
Rendimento p.a.
13%
Cedole
3,25% - €32,50
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD5TR73
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy