Il certificate dalle cedole del 14% all’anno se Tesla e Beyond Meat non crollano dell’85%

tesla beyond meat

Quando volatilità e protezione vanno a braccetto. Barriere finali profondissime, per toccarla Tesla deve perdere il 64% e Beyond Meat il 54% e cedole che vengono distribuite fino a cali (dai livelli di oggi) dell’89% di Tesla e dell’86% di Beyond Meat. Autocall dopo 9 mesi per incassare almeno tre cedole del 3,5%.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Il certificate

Un certificate che stacca premi del 14% se i due sottostanti, Tesla e Beyond Meat, non crollano rispettivamente dell’89% e dell’86%. Barriere sul capitale a scadenza profondissime. Per Tesla la barriera (oggi 585,75 dollari) è fissata a 210,79 dollari, per toccarla il titolo deve crollare del 64%. Per Beyond Meat, oggi 142 dollari, la barriera è fissata a 64,39 dollari, per toccarla parliamo di un calo del titolo del 54%. La barriere sono di tipo europeo, valide solo a scadenza.

Studiato da Vontobel, il certificate con Isin DE000VQ1DSH3 riesce a sfruttare un livello di barriere decrescenti nel tempo per distribuire le cedole. Il risultato è che il certificate stacca premi con memoria del 3,5% (14% annuo) se nessuno dei sottostanti crolla dell’85% dal livello iniziale. In particolare le barriere dei premi con memoria sono decrescenti del 5% ogni trimestre, si parte dal 50% della prima data di valutazione al 15% dell’ultima. Proprio grazie all’effetto memoria sarà sufficiente che l’ultima condizione, ovvero che nessuno dei due titoli sia crollato dell’85% a scadenza (dal livello iniziale), per ricevere tutti gli eventuali premi non incassati in precedenza.

Altro punto di forza è l’avere una data di rimborso anticipato dopo i primi 9 mesi dunque ai 1.000 euro di rimborso si aggiungono altre tre cedole del 3,5% (10,5%) e non, come avviene spesso, con un rimborso che scatta alla prima data di valutazione. Una caratteristica che permette al certificate di staccare tre buoni premi anche se i sottostanti strappano al rialzo da subito. La durata del prodotto è di 24 mesi.

Tesla

Guardando ai sottostanti, Tesla non ha bisogno di presentazioni. Il business non è solo l’auto elettrica, sono anche le batterie, le attività nello spazio, il software per la guida autonoma oltre le altre invenzioni dell’eccentrico Elon Musk nella robotica, nei treni a levitazione magnetica e pannelli solari. Il titolo venerdì ha aggiornato i massimi storici ma sembra non aver voglia di fermarsi. Secondo un sondaggio Bloomberg, gli analisti si spartiscono perfettamente in 13 con raccomandazione di acquistare il titolo, 13 indicano di tenerlo in portafoglio e altri 13 di venderlo. Male che vada il target price medio è a 357 dollari, ampiamente sopra la barriera.

Beyond Meat

Beyond Meat, è altrettanto innovativa, come Tesla ma presente in un altro settore, il cibo. Nota come la società produttrice dell’hambuger vegano, ha allargato il portafoglio prodotti e vende, “pollo” vegano” e “maiale” vegano ed ora punta ad espandersi in Cina. La società, che fornisce diversi ristoranti, ha patito i lockdown Usa e una mancata chiarezza con le forniture per McDonald’s che starebbe cercando di creare la sua linea vegana. Dai 200 dollari di metà ottobre Beyond Meat è sceso a circa 140. Il consensus Bloomberg vede 6 buy, 10 hold e 8 sell con un target price a 120, quasi il doppio della barriera.

Il certificate in pillole

Qui di seguito una tabella con le caratteristiche principali.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy