Il Futures S&P500 rimbalza da area 4.300 USD e si riporta a testare 4.400 USD


Gli occhi erano puntati su IPP di ieri e ICP di oggi che, anche se leggermente, sono risultati sopra le attese, complicando un po’, probabilmente, le dinamiche interne alla FED.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


L’IPP di ieri allo 0,5% contro lo 0,3% previsto e l’ICP di poco fa, 0,4% mensile contro lo 0,3% previsto e 3,7% annuale contro il 3,6% previsto, potrebbero scompigliare le carte in casa FED dove in questi giorni le posizioni da colomba avevano tenuto banco, anche se i recenti verbali dell'assemblea di settembre avevano rivelato divisioni sul percorso dei tassi di interesse. Questo disaccordo interno rende le prossime dichiarazioni dei presidenti della FED Bostic e Collins cruciali per valutare la futura posizione della banca centrale.

Il dato di oggi sulle richieste iniziali di sussidi di disoccupazione, in linea con il precedente ma migliore delle attese, mostra ancora una volta un mercato del lavoro resiliente, da cui dipende parte del processo inflattivo.

Oltre questo, la schermaglia in corso tra Israele e Hamas continua a turbare i mercati globali, alimentando i timori di una possibile contrazione delle forniture di petrolio. Se le tensioni dovessero aggravarsi e riversarsi sui Paesi produttori di petrolio limitrofi, i prezzi dei carburanti potrebbero salire alle stelle.

Nel complesso, il trend del mercato nel breve/medio termine è rialzista, ma con delle avvertenze. I principali indici azionari hanno chiuso con modesti guadagni nelle ultime due settimane tuttavia il sentiment positivo rimane vulnerabile a questa serie di fattori.

Il Futures sta per ora mantenendo area 4.300 USD ed è tornato sopra la trendline rialzista tracciata a partire da ottobre 2022. Area 4.400/4.450 USD deve essere monitorata per capire quale possa essere il trend dei prossimi giorni. La rottura di area 4.450 sarebbe importante per tentare il test di area 4.500/4.600 USD mentre la perdita di area 4.400 USD porterebbe il Futures nuovamente verso area 4.300 USD con estensione in area 4.200 USD.

I prezzi su TF giornaliero sono sopra la EMA a 200 periodi.

Su timeframe giornaliero: 10 indicatori tecnici su 18 sono rialzisti, 3 ribassisti e 5 neutrali.

Il Futures S&P si muove oggi intorno alla parità in attesa delle dichiarazioni della FED

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile maxipremio del 15% e premi trimestrali dell'1,5% (6% annuo) con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
UniCredit S.p.ABanco BPMIntesa Sanpaolo
Maxicedola
15%
Importo Maxicedola
€150,00
Rendimento p.a.
6%
Cedole
1,5% - €15,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CH4
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy