Il rialzo dell’Europa non scuote Wall Street

finestra mercati

In forte calo il petrolio e l’oro. Tesla +6% nel pre market dopo l’annuncio dell’emissioni di nuove azioni: si prepara un altro split. Apple: la stampa giapponese dice che sta calando la domanda di iPhone.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


La borsa degli Stati Uniti dovrebbe aprire poco mossa, il future dell’indice S&P è invariato dopo la pubblicazione della bilancia commerciale: il deficit di febbraio (106,5 miliardi di dollari), è in linea con le aspettative. Sono salite più del previsto le scorte all’ingrosso, +2,1% in febbraio.

Si rafforza il dollaro nei confronti delle maggiori controparti: dollar index +0,4%. Euro in calo dello 0,4%. Sale del 4% il rublo per effetto delle aspettative positive sui colloqui Ucraina Russia previsti per oggi a Istanbul. In calo lo zloty della Polonia.

Petrolio in calo

Brent -5% a 114 dollari per effetto di una generica risalita della fiducia innescata sia dalla ripartenza della trattativa tra Ucraina e Russia, sia, lato domanda, dalle notizie sul lockdown a Shanghai. Lato offerta, aumentano le tensioni in medio-oriente tra Arabia ed i ribelli dello Yemen, dopo che venerdì alcune strutture di Aramco erano state colpite da un attacco missilistico partito dalle basi delle milizie Houti. Giovedì riunione OPEC+. Il cartello dovrebbe annunciare un ulteriore aumento di 400.000 barili al giorno, sebbene la decisione potrebbe essere particolarmente dibattuta visto che alcuni membri recentemente si sono esposti a favore di un’accelerazione del ritmo di produzione.

Oro

In calo dell’1,4% a 1.930 dollari. Da oggi fino alla fine di giugno, la banca centrale della Russia acquisto oro ad un prezzo fissato di 5.000 rubli per grammo. A partire dalla fine di giugno, il prezzo sarà eventualmente rivisto per tenere conto delle oscillazioni.

Gas

In Europa il prezzo del gas sale del 2% a 103 euro per megawatt/ora. Gazprom ha reso noto che il transito di gas verso l'Europa attraverso l'Ucraina è normale, a 109,5 milioni di metri cubi al giorno.
Il Cremlino ha reso noto che la Russia sta elaborando metodi per accettare i pagamenti delle esportazioni di gas in rubli e che prenderà decisioni a tempo debito nel caso in cui i Paesi europei rifiutassero di pagare nella valuta russa. "Non forniremo il gas gratuitamente, questo è chiaro", ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, nel corso di una conferenza stampa. "Nella nostra situazione, è quasi impossibile e poco appropriato mettersi a fare la carità (ai clienti europei)".
Dietro al rialzo non c’è lo scenario geo strategico ma il mal tempo delle prossime settimane: in Europa dovrebbe far più freddo, il che, impedirebbe il ripristino dei livelli di stoccaggio sui livelli precedenti la crisi del gas. Va comunque detto che in Asia le temperature sono date in risalita, il che permetterebbe di dirottare sull’Europa una parte delle navi di gasiere in navigazione.

Tra i titoli segnaliamo

Apple -1,5%, avrebbe in programma di ridurre la produzione degli iPhone e delle AirPods, lo ha scritto stanotte il quotidiano giapponese Nikkei.

Tesla +6%. Il titolo, che stamattina scendeva a seguito della notizia che Elon Musk è per la seconda volta positivo a Covid19, ha invertito la rotta dopo l’annuncio di un prossimo spezzatino del titolo, il secondo in due anni. La società chiederà ai soci riuniti in assemblea di approvare l’emissione di nuove azioni da distribuire sotto forma di cedola straordinaria.

Nio +2%. Nomura taglia il target price a 51 dollari.

Beyond Meat -5%. Piper Sandler taglia il giudizio a Underweight da Neutral. L’analista che firma la nota spiega che la concorrenza nel settore dei cibo vegetale che imita la carne, è sempre più agguerrita. La recente decisione di McDonald’s di lanciare un suo menu di carne ottenuta dalle piante è positiva, ma non basta.

Coinbase +4%. La stampa brasiliana riporta che sta per comprare 2TM, la holding di controllo di Mercado Bitcoin, importante broker brasiliano di criptovalute.

Poly . La società delle tecnologie per l’informatica è stata comprata da HP per 40 dollari ad azione, 13,7 dollari sopra il prezzo di chiusura di venerdì.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Idea di investimento
Possibile rendimento Annuo del 22% con il certificate su Tesla, Beyond Meat e Tui
Sottostanti:
TUI AGTesla IncBeyond Meat Inc
Rendimento p.a.
22%
Cedole
5,5% - €5,50
Memoria
si
Barriera Capitale
50%
Barriera Cedole
50%
ISIN
DE000VX3LMG8
Maggiori Informazioni

Possibile rendimento annuo del 21,528% con il certificate su Tesla e NIO
Sottostanti:
Tesla IncNIO Limited
Rendimento p.a.
21,528%
Cedole
5,382% - €53,82
Memoria
si
Barriera Capitale
60%
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VX49YS2
Maggiori Informazioni