Il rublo si apprezza, i future di Wall Street salgono

finestra mercati

I mercati danno qualche chance alla soluzione diplomatica. Scende il petrolio, guidato dalla trattativa sul nucleare iraniano. Nel pre market sale DuPont, la società ha venduto una parte delle sue attività, risorse per dedicarsi alle aree ad alto margine.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


La borsa degli Stati Uniti dovrebbe aprire in rialzo nell’ultima seduta di una settimana che dovrebbe chiudersi in ribasso. L’indice S&P500 segna ad oggi un calo del 2,8% rispetto ai prezzi di venerdì scorso.

Il future del Nasdaq guadagna lo 0,7% prima della pubblicazione delle vendite delle case esistenti. Il consensus si aspetta 6,10 milioni.

Ucraina, in attesa della video conferenza tra Biden e i leader occidentali

A breve inizia la video conferenza tra Joe Biden ed i principali leader occidentali. E’ in agenda anche un colloquio telefonico tra i Ministri della difesa russo e statunitense. Il rublo guadagna lo 0,7%

Brent -2%, operatori attenti a colloqui sul nucleare iraniano

Si indebolisce il greggio, Brent -2%, con l’attenzione degli operatori rivolta agli sviluppi relativi ai colloqui sul nucleare iraniano. Ci sarebbe sul tavolo una proposta che prevederebbe l’implementazione in più fasi. I delegati hanno aggiunto che su gran parte del testo c’è l’accordo, ma restano alcuni punti critici ancora da sciogliere

Euro, aumentano i banchieri centrali favorevoli al terminare il programma di acquisti di bond

Peter Kazimir, governatore della banca centrale slovacca e membro Bce, si è unito al crescente gruppo di banchieri centrali favorevoli al terminare il programma di acquisti di bond. In un'intervista concessa a Bloomberg, Kazimir ha detto che l'Asset Purchase Programme (App) potrebbe concludersi ad agosto, anche se ciò non dovrebbe essere interpretato come una manovra di preparazione in attesa di un immediato aumento dei tassi d'interesse.
"L'attività di trading cala ad agosto, quindi si tratta di un buon tempismo naturale per terminare il programma", ha aggiunto. La sua opinione è in linea con le dichiarazioni del governatore francese Francois Villeroy de Galhau, che sostiene che gli acquisti di bond potrebbero terminare tra luglio e settembre. Anche Isabel Schnabel, membro del comitato esecutivo Bce, ha riconosciuto i fattori a favore del termine dell'App. Come Villeroy, Kazimir ha affermato che la Bce dovrebbe modificare la propria guidance, che al momento indica che i tassi saranno alzati poco dopo la fine degli acquisti di bond.

Crypto, Fidelity International annuncia il lancio del suo Fidelity Physical Bitcoin Etp

Bitcoin ieri in calo del 7%, oggi poco mosso a 40.800 dollari. Gabriele Debach, market analyst di eToro, segnala in una nota diffusa oggi “La sempre maggiore correlazione con l’azionario americano ha spinto al ribasso le valutazioni, con la capitalizzazione complessiva che ha ceduto circa il 5,9%, attestandosi ora a 1.862 miliardi di dollari. Come precedentemente riportato, l’Ucraina ha ufficialmente legalizzato il settore, cercando di attirare il comparto all’interno dell’economia di Kiev, mentre il numero di citazioni di Bitcoin sui moduli 13F delle comunicazioni alla SEC sono più che raddoppiate rispetto al precedente trimestre, un segnale di un notevole interesse da parte dei fondi istituzioni sul settore.”
Un altro colosso della gestione si apre agli asset digitali, dopo l’apri pista Invesco, Fidelity International annuncia il lancio a Francoforte del suo Fidelity Physical Bitcoin Etp.

Tra i titoli segnaliamo

DuPont +4%, ha annunciato che cederà la sua controllata del settore mobilità e materiali a Celanese, in un'operazione da 11 miliardi di dollari che le permette di concentrarsi sull'elettronica, sull'automotive e sui sistemi per le forniture di acqua. DuPont ha separato le attività di nutrizionistica e bioscienza e ha deciso di cedere altri due business. L'anno scorso il gruppo ha raggiunto accordi per acquisire Laird Performance Materials e il produttore di materiali tecnici Rogers Corp rispettivamente per 2,3 e 5,2 miliardi di dollari. Il Ceo Ed Breen, noto 'dealmaker', sta tentando di espandere le attività ad alto margine di DuPont come l'elettronica e i sistemi per la purificazione dell'acqua.

Deere +1%. Il produttore di macchine per l’agricoltura ed il giardinaggio ha presentato dati del trimestre superiori alle aspettative ed ha rivisto al rialzo le previsioni sull’utile del 2022 a 6,7-7,1 miliardi di dollari, da 6,5-7 miliardi. I ricavi del trimestre passato sono saliti del 5% anno su anno a 9,57 miliardi di dollari, più di un miliardo sopra la stima del consensus. La società dell’Illinois si aspetta dal mercato di riferimento una crescita maggiore di quella stimata in precedenza. 

Shake Shack -12%. La catena dei ristoranti fast food ha presentato indicazioni molto deludenti sull’andamento degli affari nei prossimi mesi. I conti del trimestre passato sono risultati in linea con le aspettative, ma non è bastato ad evitare la frana del titolo. Gli analisti di Raymond James dicono che il previsto aumento dei prezzi dei suoi piatti, potrebbe farle perdere clienti, in quanto il menu è già ora uno dei più cari nel mondo della ristorazione veloce. 

Meta. La Cina corre per un proprio metaverso. Secondo Morgan Stanley, il mercato potenziale del metaverso in Cina vale 52 trilioni di yuan (circa 8 trilioni di dollari), ma è altamente probabile che Pechino imporrà una severa regolamentazione – se non una vera e propria censura – del nuovo mondo virtuale, tanto da farne un nuovo Great Wall come quello che isola il web cinese da quello mondiale.

Roku. La società della televisione in streaming si avvia a perdere un quarto del suo valore di borsa, il ribasso nel pre market è nell’ordine del 25%. I dati del trimestre presentati poche ore fa sono in linea con le aspettative, la delusione è tutta nelle stime sull’anno in corso.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy