JD.com punta 1,5 miliardi di dollari sui servizi finanziari

jd.com

La principale piattaforma cinese di e-commerce sta per acquistare Sinolink, società di intermediazione finanziaria. Una volta in possesso della licenza, potrà indirizzare ai suoi 472 milioni di iscritti l’offerta di servizi di consulenza finanziaria e wealth management, diventando protagonista di un mercato in ebollizione in Cina che già oggi vale 45.000 miliardi di dollari.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Per JD.com è la più grande scommessa per la crescita del suo futuro.

Forte dei brillanti risultati conseguiti nel 2020, JD.com, la principale piattaforma cinese di e-commerce per ricavi, ha deciso di fare il salto ed entrare in grande stile nel mondo dei servizi finanziari. Secondo indiscrezioni riportate da Reuters, il gigante dell’e-commerce sarebbe in trattative avanzate per comprare la quota di maggioranza relativa di Sinolink Securities, uno dei principali intermediari finanziari della Cina.

Le indiscrezioni dicono che a vendere sarebbe il gruppo Yongjin, proprietario del 27% della casa di brokeraggio, con una transazione che vedrebbe l’intera Sinolink valutata 39 miliardi di yuan (6 miliardi di dollari), per cui la quota del 27% passerebbe di meno per un prezzo di 10 miliardi di yuan, pari a 1,5 miliardi di dollari.

Se l’operazione andrà in porto, JD.com si giocherà la più grande scommessa del suo sviluppo futuro puntando su una crescita nel ribollente mercato cinese dei servizi finanziari, un mercato da 45.000 miliardi di dollari all’anno.

Una fonte interpellata da Reuters spiega così le motivazioni dell’investimento: “La preziosa licenza di intermediazione è la chiave per i giganti tecnologici per monetizzare il loro enorme traffico online e crescere in aziende più grandi, poiché altrimenti devono dirigere tale traffico verso altre istituzioni finanziarie”.

Nel quarto trimestre 2020 i ricavi sono saliti del 31% a 34,5 miliardi di dollari.

Pochi giorni fa JD.com ha reso noti i risultati dell’ultimo trimestre 2020, chiuso con un utile netto di 1,49 yuan per azione, triplicato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi sono saliti del 31% a 224 miliardi di yuan (34,5 miliardi di dollari). Il numero totale degli iscritti alla piattaforma di e-commerce è salito del 30% in 12 mesi arrivando a 472 milioni, da 362 milioni di fine 2019.

L’acquisizione di Sinolink mette JD.com nella stessa direzione strategica di molti altri giganti cinesi della tecnologia che puntano ad espandersi nel mercato dei servizi finanziari, anche se ultimamente questa ambizione li porta a scontrarsi con le autorità di Pechino, preoccupate che si formino gruppi economico-finanziari troppo potenti nel Paese.

Attualmente la maggior parte dei ricavi di JD.com viene dall’e-commerce. La società possiede un paio di licenze per business finanziari minori, come il credito al consumo erogato online e la vendita di prodotti del risparmio gestito.

Sinolink è fra i primi 30 broker del Paese, con un business che include l’intermediazione di azioni, la consulenza finanziaria e il wealth management.

Il paragone con Alibaba. Dagli analisti un coro di raccomandazioni positive.

Il punto di riferimento per JD.com è la concorrente Alibaba che possiede una quota importante della China International Capital Corp., primaria investment bank della Cina. Alibaba ha anche una quota nel broker Huatai Securities.

Quotata al Nasdaq, l’azione JD.com registra dall’inizio dell’anno un calo del 5%, mentre rispetto a 12 mesi fa il titolo mostra una performance di +114%. La quotazione attuale è di 85 dollari e il parere degli analisti è unanime: su 41 esperti che seguono il titolo, 38 consigliano di comprare (30 giudizi Buy e otto Outperform).


I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: JD.US
Isin: US47215P1066
Rimani aggiornato su: JD.com

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy