Kkr cede il 4,7% in Prosieben e spegne i timori di Mediaset su progetto alternativo a Mfe

kkr

L’operatore di private equity con sede a New York aveva acquisito la quota in primavera, adesso mantiene soltanto il 2%. Viene a cadere l’ipotesi di un progetto alternativo a quello di Mediaset su una free-tv paneuropea. Cauti gli acquisti sul titolo Mediaset a Piazza Affari.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

In mano a Kkr resterà il 2% del capitale di ProSiebenSat.1 Media

Ieri Kkr ha annunciato la vendita del 4,7% di ProSiebenSat.1 Media. Con questa mossa l’operatore di private equity Usa è arrivato a ridurre la propria partecipazione nella società a circa il 2%. Secondo quanto riporta il Sole 24Ore, il fondo Kkr aveva sempre sottolineato come il suo interesse sul gruppo radiotelevisivo con sede in Baviera fosse sempre stato di tipo finanziario, ma sul mercato si erano fatte ulteriori speculazioni su possibili scenari. Questo considerando che Kkr controlla Axel Springer, altro gruppo editoriale tedesco con sede a Berlino. L’acquisto di ProSiebenSat nella primavera scorsa aveva alimentato le speculazioni sulla possibile intenzione di Kkr di integrare le due società media.

Mediaset, potenziali guadagni dall’uscita di scena di Kkr

La notizia potrebbe però soffiare in direzione favorevole Mediaset. Mentre il titolo ha un andamento pigro a Piazza Affari, dove a fine mattinata scambia sotto la parità (-0,39%) a 2,054 euro, il ritiro di Kkr nel capitale di ProSiebenSat potrebbe smontare l’ipotesi di uno scenario alternativo al progetto MFE (il piano di free-tv paneuropea) della famiglia Berlusconi. Certo, resta il nodo Vivendi, ma l’uscita di scena di Kkr è comunque una buona notizia per Mediaset che potrebbe coinvolgere Prosieben nel progetto.

Equita Sim mantiene rating hold sul titolo della media company italiana, con prezzo obiettivo a 2,34 euro ma sottolinea come la cessione della quota da parte del private equity sia «un’indicazione negativa» per il settore FTA, in quanto «viene meno un potenziale interesse speculativo guidato da un investitore finanziario sulla principale società contendibile in Europa». 


I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: MS
Isin: IT0001063210
Rimani aggiornato su: Mediaset

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni