La guerra rallenta il rialzo dei tassi. Powell, 25 pb a marzo


Rialzo dei tassi sì, ma senza fretta: le banche centrali ricalibrano la politica monetaria in funzione della guerra. Decisione gradita dai mercati. Oggi ancora giornata di bombe e "forse" trattative. Ci aspettiamo un rialzo dei tech e oil. In una visione di lungo periodo è possibile iniziare a pensare a un pac sulle banche (ingressi scalettati nel tempo).


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!