Mercato e analisti brindano all’operazione Bper-Carige

banca carige titolo

La reazione positiva dei mercati alla fumata bianca tra i due istituti conferma l’interesse del mercato per le operazioni di M&A nel settore bancario.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Bper Banca festeggia a Milano

Titolo Bper Banca in testa al Ftse Mib nel ‘day after’ della conclusione positiva dell’operazione Banca Carige.

Le azioni della banca emiliana scattano subito all’apertura di contrattazioni e arrivano a guadagnare il 4% (massimo 2,07 euro), mentre resta in parità il titolo Carige (0,79 euro).

Positivo anche il bilancio per Bper Banca da inizio anno, con un trend di crescita che permette al titolo di guadagnare oltre l’8% da gennaio 2022.

La vendita di Carige

Confermando le indiscrezioni delle scorse ore, nella serata di ieri è arrivato il tanto sospirato (e unanime) “sì” da parte del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (Fitd) all’intervento preventivo in favore di Banca Carige per un totale da versare pari a 530 milioni di euro, nell’ambito dell’operazione che porterà Bper Banca ad acquistare l’80% di Carige, quota detenuta dal fondo.

Tra le altre condizioni ci sono la cifra simbolica di 1 euro e il successivo lancio l’Opa finalizzata al delisting di Carige a 0,80 euro per azione (120 milioni l’esborso previsto) e l’acquisto per 5 milioni di euro della parte residua del subordinato Carige in mano allo Schema Volontario.

L’operazione verrà conclusa entro giugno per permettere a Bper di beneficiare delle Deferred Tax Assets (Dta) pari a circa 320 milioni di euro post effetto fiscale.

L’acquisto avrà una “forte valenza strategica e industriale dell'operazione che consentirà al gruppo BPER di crescere in territori ad oggi limitatamente presidiati, consolidando il proprio posizionamento competitivo e rafforzando la prospettiva di creazione di valore per i propri stakeholder”, sottolinea il gruppo bancario emiliano in una nota.

Analisti approvano l’operazione

L’acquisto di Carige viene definita una “buona notizia” dal Sole 24 Ore, secondo il quale l’istituto ligure “ha trovato nella banca emiliana quel partner industriale giudicato indispensabile dalla stessa Bce per la salvezza della banca”.

Inoltre, si tratta di una conclusione positiva anche per Fitd, “che pur sborsando inevitabilmente capitale per ricapitalizzare la banca, si libera di una partecipazione ‘ingombrante’ e incompatibile, nel lungo periodo, con il mandato del veicolo consortile delle banche italiane. Ma il deal annunciato ieri è una buona notizia soprattutto per la banca modenese e il suo azionista di riferimento Unipol”.

Gli analisti di Equita Sim ritengono che le condizioni “poste da Bper sterilizzino i rischi del deal sul fronte patrimoniale e dell'asset quality” e restano convinti “che il contributo Fitd e le Dta coprano i costi di ristrutturazione e il Cet1 del nuovo gruppo sarebbe in area 13% con un rapporto tra deteriorati e impieghi inferiore al 5%”.

Da Imi sottolineano che dall'operazione Bper-Carige “nasce il quarto gruppo bancario italiano con un incremento del 20% dei clienti e attivi superiori ai 155 miliardi: il deal allontana la possibilità di un’aggregazione tra Modena e Banco Bpm, anche se le chance di questa combinazione erano basse per l'opposizione di Unipol e l'interesse di Unicredit per Banco Bpm”.

Infine, positivi sul deal anche gli analisti di Kepler Cheuvreux, secondo i quali Carige si adatta bene a Bper. La banca guidata da Piero Montani, spiegano questi esperti, potrebbe ampliare la “base clienti del 20%, superando i 5 milioni dopo l'aggiunta di 800.000 clienti di Carige”, oltre a “superare il 5% del mercato italiano nei prestiti e depositi. Le sinergie potenziali sono significative a regime, da ricavi extra, da un minore costo del finanziamento e dai risparmi derivanti dalla fusione delle due banche”.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: BPE
Isin: IT0000066123
Rimani aggiornato su: Bper Banca

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni

Titolo:
Codice: CRG
Isin: IT0005428195
Rimani aggiornato su: Banca Carige

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni