Meta denunciata in Spagna, Zuckerberg vende azioni

Comunicazione Pubblicitaria di Mauro Speranza Attualità

La società proprietaria di Facebook, Instagram e WhatsApp è accusata di violazione delle norme UE in tema di concorrenza e la vicenda potrebbe aprire le porte ad ulteriori denunce anche nel resto dell’Europa.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Problemi per Meta

Meta Platforms sotto i riflettori tra guai in Spagna e le scelte del suo co-fondatore Mark Zuckerberg che hanno indebolito ieri il titolo a Wall Street, ieri negativo in chiusura (-1,48%) e oggi ancora in rosso in apertura di pre-market USA.

L'associazione spagnola degli editori di giornali AMI (Asociación de Medios de Información) ha intentato ieri una causa da 550 milioni di euro contro la società proprietaria di Facebook, Instagram e WhatsApp per presunta violazione delle norme dell’Unione europea sulla protezione dei dati personali, accusando il colosso tech di concorrenza sleale nel mercato pubblicitario, spianando così la strada a possibili iniziative analoghe nel resto del Vecchio Continente.

Le accuse

In particolare, i giornali iberici ritengono che l’uso “massiccio” e “sistematico” dei dati personali degli utenti iscritti alle sue piattaforme social avvantaggi in maniera sleale la progettazione e l’offerta di annunci personalizzati, costituendo una concorrenza sleale.

Questi dati personali sarebbero stati ottenuti senza il permesso esplicito dei clienti, sostiene il gruppo di cui fa parte anche Prisa, editore di grandi media spagnoli come El Pais e Vocento, proprietaria del quotidiano conservatore ABC. Meta ha “costruito la sua posizione dominante nel mercato pubblicitario ignorando le norme sulla protezione dei dati personali, causando così un danno evidente ai media spagnoli al punto da metterne a rischio la sostenibilità”, scrive nel comunicato il presidente dell'AMI, Jose Joly.

In qualsiasi altro Paese dell'UE potrebbe essere avviato lo stesso procedimento legale, poiché si tratta di una presunta violazione delle normative europee”, ha spiegato all’agenzia Reuters Nicolas Gonzalez Cuellar, tra i legali che rappresentano l’accusa.

Zuckerberg vende

La debolezza del titolo a Wall Street era dovuta anche alla notizia della vendita di azioni da parte del ‘big boss’ Mark Zuckerberg, per la prima volta in due anni.

L’operazione è stata realizzata attraverso il fondo fiduciario del co-fondatore di Meta, il quale ha venduto 682 mila titoli per un valore di quasi 185 milioni di dollari nel mese di novembre. A questo punto, secondo il Bloomberg Billionaires Index, il 39enne detiene ancora circa il 13% di Meta, costituendo quasi tutta la sua fortuna di 117,7 miliardi di dollari.

Patrimonio incrementato anche considerando il balzo delle azioni Meta nel corso del 2023, fino a questo momento salite del 156%.

Questo articolo è stato scritto grazie alla sponsorizzazione di un emittente o di un intermediario. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Orafinanza.it non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.


Idea di investimento
Possibile premio del 12% annuo con il certificate su Microsoft, NVIDIA, Oracle
Sottostanti:
Oracle CorporationMicrosoft CorporationNVIDIA Corporation
Rendimento p.a.
12%
Cedole
3% - €30,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VU8N9Y6
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: NASDAQ:META
Isin: US30303M1027
Rimani aggiornato su: Meta

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni