Microsoft e Google: meglio delle grandi paure. NXPI: numeri molto buoni


Microsoft e Google riportano numeri del trimestre sotto consensus ma azioni indicate su del 4/5% dopo i risultati. NXPI rimane decisamente a buon mercato considerando la sua forte crescita.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


MEGLIO DELLE ECCESSIVE PAURE

Un chiaro esempio di quando i cosidetti "whisper numbers" (numeri sussurati) sono piu pessimistici dei numeri di consensus ufficiale.

Con questo termine si intende indicare le aspettative che si formano nelle sale operative fra i gestori di fondi comuni ed hedge e che possono differire dalle aspettative "ufficiali" ossia la media aritmetica delle stime di utili e ricavi degli analisti.

Nell'attuale contesto macroeconomico e geopolitico gli investitori sembrano apprezzare come queste 2 grosse società tecnologiche riescono a gestire il proprio business a differenza di altre aziende che stanno soffrendo in modo piuttosto significativo.

MICROSOFT

Qui ha aiutato molto la guidance buona per anno fiscale 2023 (giugno) e le solite molto convicenti e strutturate parole sulle continue prospettive molto rosee della società da parte dello stimatissimo Ad Nadella.

La società si aspetta crescita dei ricavi e utili a doppia cifra con Cloud che continua ad essere molto forte: qui vi erano molti timori di un rallentamento significativo della crescita.

Per il trimestre corrente invece la guidance è di una crescita del 43% anno/anno, sopra attese, con il cosiddetto "Intelligent Cloud" che continua a fare molto bene.

GOOGLE

I risultati sono solo leggermente sotto attese, meglio dei whisper numbers che temevano un significativo rallentamento della pubblicità online in particolare dopo i risultati di Snap ad esempio.

Inoltre gli analisti avevano già tagliato in modo piuttosto significativo le proprie stime per il trimestre sulla base principalmente del rallentamento economico che stiamo vedendo.

La forza del Dollaro ha pesato in modo abbastanza significativo riducendo ricavi ed utili internazionali. 

Su Google vi è anche un importante aspetto valutativo essendo fra i giganti tecnologici quello con valutazione più bassa considerando la crescita di medio termine sostenibile. 

Considerando la cassa netta di oltre $100 miliardi, ossia circa $10 per azione, qui tratta a 17 volte utili attesi 2022, 15 volte su 2023.

NXPI

Lunedì a mercato chiuso la società di semiconduttori ha riportato ricavi a $3.31bn ( +27.6% anno/anno), $40 milioni sopra consensus ed Utili per Azione a $3.55 vs consensus di $3.35, margini lordi a 57.8% e operativi a 36%, un flusso di cassa netto di $551.

Guidance forte con ricavi a $3.35/3.5bn vs consensus $3.33bn, margini lordi 57.3% / 58.3% e operativi 35.7% / 36.7%.

Il consensus per trimestre in corso sta a $3.36: facendo qualche calcolo sulla base della guidance data si ottiene un numero facilmente superiore e potenzialmente molto superiore.

Nella nota del 27 Giugno avevamo detto "crediamo che le stime di utili di consensus siano assolutamente troppe basse per cui ci aspettiamo un earning momentum importante ": questi risultati e guidance confermano ciò pienamente.

Ricordiamo che il 50% del business di NXPI deriva dal settore automobilistico, 20% Industriale e IoT ( "internet delle cose"), 12% mobile, 18% comunicazione e altro.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy