Moncler, accordo con Sportswear per l’acquisizione del marchio Stone Island

moncler

Moncler sigla un accordo per l’acquisizione del 70% del brand del lusso sportivo in mano alla famiglia Righetti. Il deal prevede una valorizzazione di 1,15 miliardi di euro per il 100% del capitale. L’operazione sarà effettuata in parte in cassa e in parte in azioni Moncler di nuova emissione.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Indicazioni di trading per Moncler

Stamattina sul nostro canale Telegram abbiamo segnalato come indicazione di trading l’acquisto del titolo Moncler che ha aperto al ribasso di circa il 2% e ora guadagna oltre il 5% (performance del 7% operazione ancora aperta). Il deal sarà controdiluitivo per un’accelerazione degli utili per azione di Moncler nell’ordine del 15% circa. Ne deriva un’ottima notizia per il titolo.

Moncler sigla un accordo per l’acquisizione del 70% del brand del lusso sportivo in mano alla famiglia Righetti. Il deal prevede una valorizzazione di 1,15 miliardi di euro per il 100% del capitale. L’operazione sarà effettuata in parte in cassa e in parte in azioni Moncler di nuova emissione.

Per seguire le nostre indicazioni seguici sul canale telegram di Orafinanza

Moncler punta a crescere nell’abbigliamento maschile sportivo

Questa mattina la società ha annunciato un accordo per rilevare la maggioranza delle quote di Sportswear, azienda proprietaria del brand casual di lusso Stone Island.
Il deal prevede una valorizzazione di 1,15 miliardi per il 100% del capitale, pari a un multiplo di 13,5 volte l’Ev/Ebitda 2021. L'operazione prevede l'acquisto della quota della società in mano all’azionista di maggioranza, la famiglia Rivetti (con il 70% delle quote) in parte in cassa (fino a 748 milioni) e in parte in azioni Moncler di nuova emissione a 37,51 euro per azione. Moncler potrà rilevare il restante 30% in mano al fondo di Singapore Temasek alle stesse condizioni. Nel caso in cui Temasek esprima la preferenza per un corrispettivo solo in cassa, l'esborso complessivo per Moncler sarà pari a 748 milioni di euro.
Nell'esercizio 2020 (novembre 2019 – ottobre 2020) Stone Island ha registrato un fatturato di 240 milioni (+1% anno su anno). Il 28% del fatturato è stato generato nel mercato domestico, il 52% nel Resto d' Europa e il 20% nel Resto del Mondo.

Chiusura del deal entro il I semestre 2021

I marchi Moncler e Stone Island «rimarranno totalmente separati per i consumatori, il nostro intento è quello di dare una mano a loro nelle aree dove sono più deboli, come ad esempio il retail, e una maggiore penetrazione e organizzazione nei mercati asiatici», ha detto Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler, in conference call per illustrare l’operazione di acquisizione di Stone Island. La chiusura dell’accordo è prevista entro il primo semestre dell’anno prossimo.
A consolidare la partnership tra le due società, la famiglia Rivetti conferirà tutte le azioni di Moncler di nuova emissione ricevute, nella holding Ruffini Partecipazioni (titolare del 22,5% di Moncler) con l'obiettivo di contribuire, anche quali soci stabili di Moncler, al successo dell'integrazione tra le due aziende. Novità anche in ambito governance: Carlo Rivetti entrerà nel board di Moncler, ma i due marchi resteranno indipendenti.

Il titolo cede nei primi scambi per avviare un rally a metà mattina

In apertura di seduta Moncler ha perso l’1,87%, per recuperare a metà mattina e portarsi in testa al Ftse Mib alle 12 in rally del 3,66% scambiato a 44,78 euro, contrariamente a quanto succede in genere per l’acquirente. Equita Sim conferma la raccomandazione hold e il prezzo obiettivo a 38,2
«L’operazione ci sembra strategicamente opportuna in quanto offre a Moncler l’opportunità di accompagnare Stone Island in un processo di ampliamento geografico (oggi 80% del fatturato in Europa) e di rafforzamento della distribuzione diretta (oggi 78% del fatturato è wholesale) e del digitale, facendo leva su un marchio con un posizionamento forte e distintivo».
Positivo il giudizio anche per gli analisti di Kepler Cheuvreu: confermata la raccomandazione hold e il prezzo obiettivo a 38 euro su Moncler. «Il brand è una buona aggiunta a Moncler in termini di posizionamento (knitwear e outerwear) e mostra potenziale significativo sia in termini di diversificazione geografica sia per quanto concerne l''integrazione nel retail».

Telegram
Approfondimenti, guide e tutorial ti renderenno un esperto nel settore della finanza permettendoti di gestire al meglio i tuoi investimenti.


I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: MONC.MI
Isin: IT0004965148
Rimani aggiornato su: Moncler

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni