Nio, arriva il “buy” convinto di Nomura

nio titolo

La banca giapponese è l’ultimo fra i grandi broker mondiali a uscire con un report positivo sul produttore cinese di auto elettriche. Il target price è 80,30 dollari, il che vuole dire che la banca giapponese vede un upside , cioè un potenziale di crescita, del 30% rispetto all’attuale quotazione di 61 dollari


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Il titolo ha alle spalle un rialzo del 1.229% in 12 mesi

Avere messo a segno un rialzo del 525% in tre anni e addirittura del 1.229% negli ultimi 12 mesi non è un motivo sufficiente per pensare che le azioni della Nio, il principale produttore cinese di auto elettriche, non debbano salire ancora. Ne è convinta Nomura, ultimo fra i grandi broker mondiali a uscire con un report positivo su Nio. La raccomandazione del report pubblicato venerdì 22 gennaio è Buy, il target price è a 80,30 dollari, il che vuole dire che la banca giapponese vede un upside , cioè un potenziale di crescita, del 30% rispetto all’attuale quotazione di 61 dollari. Nio è quotata in America al New York Stock Exchange (NYSE). La media delle raccomandazioni degli analisti che seguono il titolo, raccolta da FactSet, è 60 dollari.

Nel suo report l’analista Martin Heung definisce Nio “la quintessenza” di un marchio cinese del lusso ed elogia la scelta della società di Shanghai di seguire le orme di Tesla nella strategia di penetrazione del mercato. Il primo modello commercializzato dalla società di Elon Musk fu alcuni anni fa la Model X, un’auto decisamente di lusso che si posizionava nella fascia più alta del mercato. Solo successivamente Tesla è uscita con la più abbordabile Model 3, che oggi sta riscuotendo una domanda crescente (500mila veicoli venduti nel 2020).

Il paragone con Tesla e la batteria come servizio

Allo stesso modo Nio ha fatto il suo esordio nel mercato cinese dell’auto con il modello più costoso e di lusso, la ES8, e adesso progetta di trasferire l’impegno maggiore verso due modelli più abbordabili da un vasto pubblico, la ES6 e la EC6, due vetture che si posizionano nella fascia di prezzo compresa fra 250mila e 350mila yuan, cioè tra 38.500 e 54mila dollari.

Un’altra particolarità di Nio che entusiasma l’analista di Nomura è il concetto rivoluzionario della batteria come servizio, quindi non acquistata insieme all’auto, ma noleggiata con contratti di lungo periodo. In questo modo, dice Heung, si abbassa il costo iniziale di acquisto e al tempo stesso Nio crea un flusso costante di entrate dal servizio di noleggio.

Il bilancio di Nio è ancora in perdita, ma i ricavi stanno crescendo molto velocemente: nel terzo trimestre del 2020 l’incremento è stato del 146%.


I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: NIO.US
Isin: US62914V1061
Rimani aggiornato su: Nio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy