Nvidia batte la crisi da microchip: trimestrale oltre le attese

nvidia titolo

La società ha comunicato una trimestrale con ricavi superiori alle attese degli analisti definiti “record” dal management e una guidance positiva per il resto dell’anno. L’ottimismo per il futuro della società sta attirando forti acquisti sul titolo Nvidia a Wall Street, in forte crescita nel premarket.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


La trimestrale di Nvidia

Trimestrale positiva per il produttore di processori grafici per videogiochi americano, Nvidia Corporation, che ha comunicato ieri a mercati chiusi i risultati del terzo trimestre, risultati superiori alle stime degli analisti.

Il trimestre ha visto gli utili non-GAAP arrivare a 1,17 dollari per azione, in forte crescita rispetto a 0,73 dollari dello stesso trimestre dell’anno precedente e a 1,04 dollari per azione dei tre mesi precedenti. Inoltre, il risultato raggiunto risulta superiore alle attese degli analisti, i quali in media prevedevano 1,11 dollari per azione di eps.

Forte crescita per i ricavi (GAAP), arrivati a 7,103 miliardi di dollari su base sequenziale, superando sia la stima del consensus (6,83 miliardi), sia la guidance della stessa società (6,80 miliardi).

Il margine lordo non GAAP del periodo in esame è cresciuto del 65,5% nell’anno fiscale 2021 e del 67% su quello del 2022, in linea con le previsioni della società, mentre nel secondo trimestre risultava del 66,7%.

Il trimestre è stato definito “eccezionale” dal fondatore e Ceo di Nvidia, Jensen Huang, il quale ha evidenziato “i ricavi record” che hanno “beneficiato della solida domanda per i nostri prodotti basati sull’architettura NVIDIA Ampere in vista delle festività natalizie”.

“La domanda sta crescendo vertiginosamente, spinta dall'hyperscale e dallo scale-out del cloud e dall'adozione sempre più ampia da parte di oltre 25.000 aziende. NVIDIA RTX ha reinventato la grafica computerizzata con il ray-tracing e l'AI, ed è l'aggiornamento ideale per il vasto e crescente mercato dei giocatori e dei creativi, oltre che per i designer e i professionisti che costruiscono workstation domestiche”, spiegava Huang nel comunicato diffuso dalla società.

La guidance e i dividendi

Nel corso del trimestre, Nvidia ha distribuito dividendi cash per 100 milioni di dollari e il prossimo dividendo trimestrale di 0,04 dollari agli azionisti registrati il 2 dicembre 2021 andrà in pagamento il 23 dicembre 2021.

Per quanto riguarda le previsioni per il resto dell’anno, Nvidia ha previsto ricavi di 7,4 miliardi di dollari, maggiore rispetto ai 6,86 miliardi previsti dagli analisti.

Sprint del titolo a Wall Street

Il rilascio dei risultati e la buona guidance per il quarto trimestre stanno attirando acquisti sul titolo Nvidia alla borsa statunitense

Dopo circa un’ora dall’avvio del premarket di New York, le azioni della società stanno salendo del 7%, recuperando il calo del 3% della chiusura di ieri e facendo presagire una buona performance dopo suono della campanella odierna di Wall Street.

Le azioni Nvidia arrivano da un netto rialzo nel corso di quest’anno (+123%), toccando anche i suoi massimi storici di 323 dollari nel corso del mese di novembre.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: NVDA.US
Isin: US67066G1040
Rimani aggiornato su: NVIDIA

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni