Ottimismo su STM a Piazza Affari dopo l’aumento della guidance 2022 di Tsmc

stm titolo

La società italiana sta guadagnando sulla scia dei dati trimestrali migliori del previsto diffusi da Tsmc che hanno spinto la società taiwanese ad una revisione al rialzo delle sue prospettive per il 2022.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Gli acquisti sui tech

Ottimismo oggi sui titoli tecnologici europei dopo l’aumento della guidance del 2022 da parte del produttore taiwanese di microchip Tsmc.

L’indice di settore dei tech del vecchio continente guadagna l’1%, fermando il trend difficile delle ultime sedute.

Il suo corrispettivo alla borsa di Milano aggiunge circa il 2% con Stmicroelectronics che spicca con un +2% a 43,53 euro, risultando anche la migliore tra le blue chip del Ftse Mib dopo circa due ore di contrattazioni odierne.

Guidance aumentata per Tsmc

Una domanda di nuovi iPhone e di componenti per auto migliore delle attese ha spinto Tsmc ha rivedere le sue previsioni relative al primo trimestre dell’anno e per l’intero 2022.

La società di Taiwan ha annunciato anche le sue previsioni di una forte crescita della domanda di semiconduttori nei prossimi anni.

L’ultimo trimestre dello scorso anno si è chiuso con un fatturato consolidato per la società pari a 438,19 miliardi di dollari taiwanesi (13,86 miliardi di euro), con un utile netto di 166,23 miliardi di dollari di Taiwan e un utile diluito per azione di 6,41 dollari, sempre in valuta locale.

I dati risultano migliore delle attese del mercato, con Refinitiv che prevedeva un utile netto di 142,8 miliardi, oltre a rappresentare il record storico per Tsmc.

Il gross margin è previsto fra 53% e 55% contro il 51,8% atteso e nel 2022 la società si attende una crescita dei ricavi fra il 25% ed il 28% contro le stime che erano del 21%.

I dati positivi arrivano grazie alla maggiore crescita dei settori ‘high performance computing’ e automotive, anche se su IoT e smartphone è attesa una crescita leggermente inferiore a quella di gruppo.

Infine, la società ha annunciato investimenti nel corso del 2022 tra i 40 e i 44 miliardi di dollari di capex, cifra superiore ai 31 miliardi del 2021.

La view di Equita Sim

La buona performance odierna di STM è sostenuta dalla “guidance sulle capex”, definita “positiva” dagli analisti di Equita Sim, in particolare “per i fornitori di macchinari”, mentre “quella sul fatturato, che include una componente importante di pricing (non quantificata), dovrebbe aiutare in relativo i margini dei produttori integrati e non fabless come StMicroelectronics e Infineon”, quest’ultima oggi in crescita dell’1,70% a Francoforte.

Soltanto ieri Equita aveva rivisto al rialzo le stime di STM per incorporare i dati preliminari del 4 trimestre del 2021, dati che mostrano un aumento delle vendite a 3,56 miliardi di dollari.

Gli analisti della sim milanese avevano rivisto al rialzo del 6% l’eps del 2021 e anche per il 2022, si aspettano un Eps in crescita del 5%.Il giudizio sul titolo rimane Hold (“mantenere”), ma il target price è stato alzato del 5% e passa da 44 a 46 euro ad azione.

Infine, Stm incassa oggi anche il giudizio positivo del Credit Suisse che ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo a 60 euro dal precedente 49,50 confermando il giudizio outperform.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: STM.MI
Isin: NL0000226223
Rimani aggiornato su: STMicroelectronics

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni