Plug Power: gli aiuti di Stato accendono l’interesse degli analisti


Gli 8 miliardi di dollari stanziati dall’amministrazione Biden per sostenere lo sviluppo dell’idrogeno green sono alla base della discesa in campo di Hsbc, che avviato la copertura con Buy e target price a 11 dollari. Positiva anche Jefferies.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Negli ultimi due mesi le azioni sono scese del 42%

Plug Power continua a caratterizzarsi come una scommessa di lungo periodo per investitori dai nervi saldi. E ciononostante continua a trovare molti estimatori. La società più in vista dell’industria americana dell’idrogeno green è reduce da due mesi di Borsa molto pesanti, con le azioni che dal 1° agosto a oggi sono scese del 42%, passando da 13 dollari agli attuali 7,55 dollari.

Buona parte di questa caduta si deve alla delusione per i risultati del secondo trimestre, che hanno registrato sì una crescita dei ricavi oltre le attese (260 milioni di dollari contro i 238 milioni stimati dal consensus), ma hanno anche mostrato che la strada verso i profitti sarà lunghissima. La perdita del trimestre è stata di 236 milioni, più alta del 53% rispetto ai 154 milioni stimati dal consensus).

Hsbc: Plug Power potrebbe essere al punto di svolta

Tutto questo non scoraggia Hsbc che lunedì 25 settembre ha avviato la copertura del titolo con raccomandazione Buy e target price di 11 dollari, sulla base dell’assunto che Plug Power “potrebbe essere al punto di svolta”. La spinta viene dagli 8 miliardi di fondi federali che il governo degli Stati Uniti impegnerà nel triennio 2024-2026 per sostenere lo sviluppo dell’industria americana dell’idrogeno. “Il nostro quadro di riferimento – si legge nello studio di Hsbc – è che Plug Power, e in generale l’industria dell’idrogeno, cresceranno in maniera molto forte, anche se non raggiungeranno gli obiettivi di produzione di idrogeno green fissati dall’amministrazione Biden”.

“I margini dovrebbero migliorare in modo sostanziale”

Plug Power è leader in Usa nella produzione di idrogeno generato con energia pulita (solare o eolico) che alimenta gli elettrolizzatori che separano gli atomi di ossigeno da quelli di idrogeno. Hsbc afferma che il primo impianto di produzione di idrogeno liquido su larga scala di Plug Power “dimostra le capacità verticalmente integrate dell'azienda e i margini dovrebbero migliorare in modo sostanziale man mano che l'azienda realizza le sue ambizioni in materia di idrogeno liquido, con investimenti che saranno finanziati da debiti di terzi, tra cui un impegno da parte del Dipartimento dell'Energia”.

Il Ceo Marsh: produciamo idrogeno verde a 2 dollari al kg

Intervistato da Forbes, il Ceo di Plug Power, Andy Marsh, ha recentemente dichiarato: “Siamo impegnati a costruire reti di idrogeno negli Stati Uniti e in Europa. Siamo in grado di generare idrogeno verde dall'elettrolizzatore a 2 dollari al chilogrammo, un prezzo simile a quello dell'idrogeno grigio che si ottiene con il gas naturale”. Forbes ricorda che il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti prevede che i costi scenderanno a 1 dollaro al chilogrammo entro il 2030, aiutati in larga misura dagli stimoli dell'Inflation Reduction Act.

Di conseguenza, l'economia dell'idrogeno potrebbe accelerare, raggiungendo entro il 2050 i 500-800 milioni di tonnellate utilizzate ogni anno, contro le attuali 115 milioni di tonnellate. L’obiettivo corrisponde a un range tra il 15% e il 20% della domanda energetica globale.

In Finlandia il progetto più importante

Marsh ricorda che Plug Power ha un progetto di idrogeno verde in Tennessee, in grado di produrre 20 tonnellate al giorno. Progetti simili saranno aperti nel 2024 in Louisiana, Texas e nello Stato di New York, con una produzione giornaliera rispettivamente di 15, 45 e 74 tonnellate. La California aprirà un progetto nel 2025, producendo 30 tonnellate al giorno di idrogeno liquido verde. In Europa sono previsti impianti in Belgio e Spagna. Ma i progetti più significativi riguardano la Finlandia, dove l'azienda afferma che produrrà 850 tonnellate al giorno entro la fine del decennio. " Non esiste un'unica risposta al cambiamento climatico", dice Marsh nell’intervista a Forbes, "L'idrogeno è molto utile nei settori dove è difficile abbattere le emissioni, come la produzione di acciaio e cemento verde e il trasporto su lunga distanza".

Il consensus fissa un target price medio di 17,2 dollari

All’inizio di settembre anche un altro broker, Jefferies, ha ripreso in mano la copertura di Plug Power, confermando il giudizio Buy, ma abbassando il target price da 16 a 12 dollari. Market Watch ha censito 31 analisti che coprono Plug Power, di cui 21 raccomandano di comprare le azioni e 10 consigliano un atteggiamento neutrale. La media dei target price è 17,2 dollari (+128% rispetto al prezzo attuale).Hsbc si attende che Plug Power illustrerà nel dettaglio l’avanzamento dei suoi progetti nel prossimo 2023 Plug Symposium che si terrà l'11 ottobre. Oggi come oggi il problema principale di Plug Power è la credibilità del management, che finora non ha dimostrato di sapere raggiungere gli obiettivi precedentemente annunciati. Per l’intero 2023 la società ha fornito l’indicazione di ricavi compresi fra 1,2 e 1,4 miliardi di dollari, rispetto ai 700 milioni del 2022. Il consensus degli analisti si aspetta un fatturato di 1,3 miliardi con una perdita di 700 milioni. L’Ebit è previsto in perdita anche nel 2024 e solo nel 2025 dovrebbe diventare positivo

Nel frattempo gli analisti valutano la società sulla base delle stime di ricavi. Jefferies, ad esempio, la valuta 4,5 volte i ricavi attesi per il 2025 (2,4 miliardi di dollari).

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 13% annuo con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
Banco BPMIntesa SanpaoloUniCredit S.p.A
Rendimento p.a.
13%
Cedole
3,25% - €32,50
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD5TR73
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: NASDAQ:PLUG
Isin: US72919P2020
Rimani aggiornato su: Plug Power Inc

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni