Roche mette un piede nell’eldorado dei farmaci per l’obesità


Titolo in rialzo del 2,3% dopo l’annuncio dell’acquisizione per 3,1 miliardi di dollari dell’americana Carmot, che ha tre farmaci sperimentali contro l’obesità e il diabete. L’obiettivo è inseguire il successo di Novo Nordisk ed Eli Lilly. Mercato da 100 mld di dollari.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Strategia per fronteggiare il calo di ricavi da test anti-Covid

Nuova acquisizione per Roche, la casa farmaceutica svizzera che sta cercando di rafforzare la sua pipeline di prodotti per fronteggiare il drastico calo di ricavi legati a farmaci e test anti-Covid. Roche ha annunciato lunedì 4 dicembre l’investimento di 3,1 miliardi di dollari per acquistare la californiana Carmot Therapeutics, uno sviluppatore di un nuovo tipo di trattamenti per la perdita di peso. Quella dei farmaci per la perdita di peso è diventata la nuova eldorado dell’industria farmaceutica, un mercato che si stima raggiungerà i 100 miliardi di dollari entro la fine del decennio. La notizia spinge oggi al rialzo l’azione Roche che guadagna il 2,3% a 245,15 franchi.

Una iniezione alla settimana per perdere peso

L’accordo porta nel perimetro di Roche tre farmaci in via di sperimentazione contro l'obesità e il diabete. Il farmaco sperimentale principale di Carmot è un'iniezione settimanale pronta a entrare nella seconda delle tre fasi di test clinici, il che significa che mancano ancora alcuni anni prima che possa raggiungere i pazienti. Ma i dati esistenti "suggeriscono un potenziale migliore della categoria per raggiungere e mantenere la perdita di peso con un'efficacia differenziata", si legge nel comunicato di Roche.

Degli altri due trattamenti, uno è una pillola che i produttori di farmaci considerano la prossima frontiera per i trattamenti dell'obesità, perché sarà più facile da assumere. Questo farmaco potrebbe combinarsi con un altro farmaco sperimentale di Roche che preserva la massa muscolare, risolvendo uno degli effetti negativi dei trattamenti esistenti. Secondo Roche, il trio potrebbe avere un potenziale anche in altre indicazioni, come le malattie cardiache.

Carmot è un’azienda privata con sede a Berkeley, in California. Tra i suoi principali finanziatori c'è Horizons Ventures, il braccio di investimento privato di Li Ka-shing, la persona più ricca di Hong Kong. 

Tutti all’inseguimento del successo di Novo Nordisk

Oggi il mercato dei farmaci per perdere peso è guidato da Novo Nordisk, il cui farmaco Wegovy ha alimentato la crescita dell'azienda farmaceutica danese fino a farla diventare la società di maggior valore in Europa. Dall’inizio dell’anno le azioni Novo Nordisk sono salite del 48%.

La più diretta inseguitrice è l’americana Eli Lilly, che il mese scorso ha ricevuto l’approvazione dalla Fda americana per il suo farmaco Zepbound contro l’obesità. Dal primo gennaio a oggi le quotazioni di Eli Lilly sono cresciute del 60%.

Con l’acquisizione annunciata oggi, Roche, in calo del 16% dall’inizio dell’anno, si colloca fra gli inseguitori insieme a Pfizer (-43% da inizio 2023). L’accordo per rilevare Carmot arriva a un mese di distanza da un’altra acquisizione, quella di Televant, che Roche pagherà 7,1 miliardi di dollari per potere sfruttare commercialmente una sua promettente terapia (ancora in fase sperimentale) per le malattie infiammatorie intestinali.

Roche: nel 2023 fatturato in calo del 5,3%. Titolo molto sottovalutato

Roche si appresta a chiudere il 2023 con ricavi pari a 59,8 miliardi di franchi (consensus di Market Screener), in calo dai 63,2 miliardi del 2022 (-5,3%) a causa dei diminuiti ricavi per trattamenti e test anti-Covid. L’utile è previsto in crescita a 13,4 miliardi di franchi (+1 miliardo di franchi).

Al prezzo attuale di 245 franchi, Roche vale in Borsa solo 13,9 volte gli utili stimati per il 2024, una valutazione fra le più basse nel settore farmaceutico. La star del momento, Novo Nordisk, è scambiata a 38 volte gli utili del prossimo esercizio, Eli Lilly a 98 volte, Pfizer a 38 volte. Su 19 analisti che coprono Roche, otto consigliano di comprare le azioni e tre di venderle (nove i giudizi neutrali). La media dei target price è 307 franchi (upside del 28%).

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 13,40% annuo con il certificate su Ford, Renault e Stellantis
Sottostanti:
Renault SAStellantis NVFord Motor Company
Rendimento p.a.
13,4%
Cedole
3,35% - €33,50
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CK8
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni


Analisi fondamentale

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: RO.SW
Isin: CH0012032113
Rimani aggiornato su: Roche

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni