S&P500: Incertezza crescente mentre gli investitori aspettano le parole di Powell


L'S&P500 non trova direzionalità negli ultimi giorni, influenzato dai commenti della Federal Reserve. Le prospettive di Powell, il calo dei rendimenti e l'incertezza sulla politica monetaria alimentano la cautela degli investitori.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Negli ultimi giorni, il mercato azionario statunitense ha vissuto una fase di incertezza, riflettendo l'andamento altalenante del S&P500. Dopo una serie di guadagni consecutivi, il mercato sembra essere in una fase di riflessione, con i trader che cercano di capire la prossima direzione. La relativa calma dei mercati dei futures suggerisce che gli investitori sono in attesa di un segnale definitivo, in particolare in seguito ai recenti commenti dei rappresentanti della Federal Reserve.

La scorsa settimana Powell ha indicato che l'opzione di un rialzo dei tassi rimane ancora sul tavolo e che i tagli dei tassi non sono ancora stati discussi dalla banca centrale mentre in questi giorni si sono viste una serie di dichiarazioni della Federal Reserve. Dopo la notizia del rapporto sugli occupati non agricoli che ha deluso le aspettative, l'ottimismo iniziale sulla possibilità di una posizione più accomodante della Fed è stato contraddetto da un calo dei rendimenti dei titoli del Tesoro, creando una situazione di stallo.

Alcuni membri della Federal Reserve, come la governatrice Michelle Bowman e il presidente della Federal Reserve di Minneapolis Neel Kashkari, hanno indicato la possibilità di sostenere un ulteriore rialzo dei tassi se l'inflazione dovesse rimanere persistente. Questa prospettiva ha aggiunto ulteriori elementi di incertezza sul futuro della politica monetaria.

Gli investitori, tuttavia, sembrano ancora fiduciosi nella capacità di Wall Street di trovare una narrativa positiva, come evidenziato dalla recente serie di guadagni del S&P500 e del Nasdaq. Tuttavia, la durata di questa serie vincente, la più lunga dal 2021, solleva la domanda se il mercato sia destinato a una fase di consolidamento o se potrebbe emergere un ulteriore slancio al rialzo.

Tutto si concentra ora sul presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, il cui tono durante il suo imminente discorso potrebbe avere un impatto significativo sulle azioni e sul dollaro. Gli investitori saranno attenti a qualsiasi indizio che possa delineare il futuro percorso dei tassi di interesse, con l'attenzione soprattutto su eventuali segnali falchi che potrebbero influenzare negativamente il mercato azionario.

Sotto il profilo grafico il Futures si è riportato con un movimento a V sui supporti in area 4.300/4.400 USD e nuovamente sopra la media mobile a 200 periodi.

Il mantenimento di quest’area porterebbe il Futures e-mini verso 4.450 USD da cui i compratori potrebbero tentare di attaccare area 4.600 USD.

La perdita di area 4.400 USD porterebbe i venditori a testare area 4.300 USD e 4.250 USD.

I prezzi su TF giornaliero sono sopra la EMA a 200 periodi.

Su timeframe giornaliero: 12 indicatori tecnici su 18 sono rialzisti, 2 ribassisti e 4 neutrali.

Su TF Orario il Futures e-mini è al test di 4.385,25 USD.

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 13% annuo con il certificate su BPER, Banco BPM e FinecoBank
Sottostanti:
Banco BPMBPER Banca SpAFinecoBank Banca Fineco S.p.A
Rendimento p.a.
13%
Cedole
3,25% - €32,50
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VM75125
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy