Saipem, Eni valuta la riduzione della sua quota a favore di Cdp

eni

Il titolo della società dell’oil in negativo a Piazza Affari. La quota di Eni è scesa al 30,5% dopo l’ingresso di Fsi nel capitale di Saipem nel 2015. Con la dismissione si rafforzerebbe il bilancio di Eni.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Eni: in vista riduzione della partecipazione in Saipem

Saipem viaggia in territorio negativo a Piazza Affari, zavorrato dalle indiscrezioni riportate dal Sole 24Ore secondo cui Eni starebbe valutando la riduzione della sua quota a favore di un rafforzamento della partecipazione di Cdp. Nell’ambito di tale operazione, si apre l’ipotesi dell'emissione di un bond a lunga scadenza convertibile in azioni Saipem.

Saipem è controllata da un patto di sindacato (firmato il 22 gennaio del 2016 e in scadenza alla stessa data nel 2022) sul 25% del capitale. Il patto vincola il 12,5% in capo a Cdp, attraverso la controllata Cdp Industria, e il 12,5% (su una quota complessiva del 30,5%) in capo a Eni.

Non è chiaro se il ridimensionamento in Saipem riguarderà la quota vincolata al patto o quella tecnicamente libera.

Eni, partecipazione in Saipem ridotta dal 2015

Nel 2015 l’ingresso del Fondo Strategico italiano nel capitale e la successiva ricapitalizzazione di Saipem. Da allora la partecipazione, ridotta al 30,5%, non era considerata strategica da parte di Eni. «Con la dismissione ipotizzata oggi si rafforzerebbe ulteriormente il bilancio di Eni migliorando il leverage pro-forma di circa il 2% in caso di vendita della quota completa», rileva Equita Sim nel daily di oggi.

Titolo in rosso in Borsa

Alle 12 Saipem cede lo 0,87% a 2,15 euro con oltre 3,3 milioni di pezzi passati di mano a fronte di una media a 30 giorni di oltre 14 milioni di titoli, mentre Eni è poco mossa (+0,18%) a 8,72 euro. Anche Eni sotto la parità, scambiato a 8,688 euro in flessione dello 0,26%. Secondo Fidentiis, «la vendita è plausibile e un bond convertibile rappresenterebbe uno strumento già usato nel passato per operazioni simili, come Snam o Galp. Considerato che una porzione della transazione potrebbe avvenire sul mercato, riteniamo che ci possano essere implicazioni negative sull'andamento del titolo Saipem a causa dell'effetto overhang».


I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: SPM
Isin: IT0005252140
Rimani aggiornato su: Saipem

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni