Si tratta e si combatte, nuove sanzioni su Mosca

finestra mercati

Alle banche americane è interdetta qualsiasi transazione con la banca centrale russa. La borsa degli Stati Uniti dovrebbe aprire in calo dell’1%, salgono le società che lavorano per il Pentagono. L’Ucraina chiede di essere immediatamente inclusa nell’Unione Europa: le prime razioni in Europea sono fredde.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


In Bielorussia è iniziato stamattina il confronto diplomatico tra Russia ed Ucraina, ma nei sobborghi di Kiev, a Kharkiv ed a Chernihkiv i combattimenti si fanno sempre più aspri.
L’Ucraina ha chiesto a Roman Abramovich di dare una mano al negoziato. Su richiesta di Kiev, il miliardario russo è in Bielorussia per assistere alla trattativa tra Russia ed Ucraina. Lo scrive il Jerusalem Post, secondo cui l’uomo d’affari con passaporto anche israeliano è "stato richiesto dall'Ucraina per aiutare nei colloqui e ha viaggiato fino in Bielorussia per partecipare alle discussioni".

I mercati azionari degli Stati Uniti registrano un aumento del rischio geo strategico, ma così come quelli dell’Asia Pacifico, non vengono travolti dal problema. Il future del Nasdaq è in calo dell’1% dopo la pubblicazione dei dati sulle scorte all’ingrosso, +0,8% in gennaio, contro il +1,3% del consensus. A mercato aperto c’è l’indice della Fed di Dallas e l’indice MNI Chicago.

Il petrolio Brent tratta a cento dollari, in rialzo del 2%. Gas in Europa +13%. Oro +1,5%.

Telefono di guerra Mosca-Washington

Il Pentagono ha proposto alla controparte russa di creare una linea di comunicazione speciale per la crisi in Ucraina. Lo riferisce Politico citando alti funzionari del dipartimento della Difesa. "Ora che lo spazio aereo ucraino e' in discussione e viene contestato e passa proprio accanto a quello della Nato, abbiamo comunicato ai russi che riteniamo sia necessario un canale a livello operativo, cosi' possiamo evitare errori di calcolo", ha detto l'alto funzionario del Pentagono. "Al momento non abbiamo ricevuto alcuna risposta da loro ne' in termini di accordo, ne' se sono disposti a organizzare qualcosa", ha aggiunto. Il funzionario ha citato come possibile modello la linea di "de-conflitto" che le forze statunitensi e russe hanno istituito nel 2015 per prevenire scontri tra le loro truppe che operavano nelle immediate vicinanze in Siria. Ma con gli Stati Uniti e altri eserciti della Nato che riforniscono le forze ucraine, quella demarcazione sembra ormai svanita nella migliori delle ipotesi, scrive Politico.

Rublo perde il 18%

Nonostante la cortina protettiva alzata stamattina dalla banca centrale della Russia, il rublo perde il 18%. Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato nuove sanzioni su istituzioni e persone fisiche della Russia, tra cui, i fondi statali di investimento di Mosca: alle banche americane è interdetta qualsiasi transazione con la banca centrale russa. “L'azione senza precedenti che stiamo intraprendendo oggi dovrebbe limitare significativamente la capacità della Russia di utilizzare i beni per finanziare le sue attività destabilizzanti, e prenderà di mira i fondi che Putin e la sua cerchia ristretta usano per sostenere l’invasione dell'Ucraina", afferma nel comunicato Janet Yellen.

Euro

Euro in calo dello 0,7% a 1,119. Per la valuta unica, il tema geostrategico si interseca con la politica monetaria. Nei prossimi giorni, sia dai dati sull’inflazione di febbraio, sia dalle dichiarazioni dei membri del board, si capirà quanto la BCE sia disposta a far slittare in avanti l’avvio della stretta monetaria. “Le sanzioni più severe annunciate nel fine settimana aumentano il rischio di interruzione delle forniture energetiche russe all'Europa, portano su l’inflazione e riducono la capacità produttiva: “un brutto mix”, dice Ebury.
Il membro portoghese della BCE, Mario Centeno parla in un’intervista rilasciata stamattina del rischio di stagflazione: iper inflazione e bassa crescita.
Il conflitto in Ucraina "sta ora pesando negativamente sulle condizioni sia dell'offerta sia della domanda, rendendo l'incertezza piú acuta e aggravando i rischi per le prospettive di inflazione a medio termine da entrambe le parti". Lo ha detto Fabio Panetta, membro del board direttivo della Bce, in un intervento online, sottolineando come "di fronte all'elevata incertezza, dovremmo adeguare attentamente la politica e ricalibrarla man mano che vediamo gli effetti delle nostre decisioni, in modo da evitare di soffocare la ripresa e cementare il progresso verso la stabilitá dei prezzi".

Tra i titoli a Piazza Affari segnaliamo

Northrop Grumman +5%, Lokheed Martin +4%, General Dynamics, Palantir +2%. Salgono nel preborsa tutte le società collegate alle spese per le armi e per la difesa. In Europa è in rally tutto il settore, dopo che la Germania ha annunciato di voler portare al 2% del Pil, le spese per la difesa, un incremento di mezzo punto percentuale che potrebbe vedere altri paesi della Nato oggi sotto il minimo consigliato, aumentare la spesa.

Berkshire Hathaway +1% ha comunicato i dati del 2021. La società d’investimento, grazie alla sua quota in Apple, ha registrato risultati record.

Starbucks. In una delle sue caffetterie dell’Arizona, i 28 lavoratori hanno votato a favore di una richiesta, arrivata dagli stessi, di organizzare un sindacato. La società aveva tentato di bloccare il voto, in quanto lo riteneva contrario alle norme sull’organizzazione dei lavoratori in sindacato.

Renewable Energy sale del 32,6% nel premercato a Wall Street, dopo l'annuncio che Chevron (+0,4% nel premercato) acquistera' la societa' di produzione di biodiesel per 3,15 miliardi di dollari in contanti. L'accordo prevede che Chevron paghera' 61,50 dollari per ogni azione di Renewable Energy, con un premio quindi di circa il 57% sulla media degli ultimi 30 giorni calcolata alla chiusura di venerdi'. L'accordo dovrebbe essere finalizzato nella seconda meta' dell'anno. L'amministratrice delegata di Renewable Energy, Cynthia Warner, entrera' nel consiglio di amministrazione di Chevron. Negli ultimi 12 mesi, il titolo di Renewable ha perso il 44%.

First Horizon +32%. La banca del Tennessee si fonde con la canadese Toronto Dominion: operazione da 13,4 miliardi.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy