Stellantis, 400 milioni dalla Germania per la sua 'gigafactory'

stellantis

Il governo tedesco ha finanziato un impianto da destinare alla produzione di batterie elettriche a Kaiserslautern, permettendo così a Stellantis di proseguire verso il suo obiettivo di produrre almeno 260 Gwh tra Stati Uniti ed Europa entro il 2030.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Il finanziamento dalla Germania

Stellantis riceverà un finanziamento dal governo tedesco per proseguire nella sua politica dedicata alle auto elettriche. Dalla Germania, infatti, il Ministero dell'Economia e il land della Renania-Palatinato ha approvato un finanziamento di circa 400 milioni di euro di sussidi pubblici da destinare alla 'gigafactory' europea del gruppo Stellantis, attraverso la joint venture del costruttore euro-americano Automotive Cells Company (ACC) della compagnia petrolifera francese Total.

Il totale dei finanziamenti arriva a 436,8 milioni di euro, dei quali 51 milioni sono stati messi a disposizione del governo centrale e il resto dalle autorità federali.

Il progetto europeo

L'impianto verrà realizzato a Kaiserslautern e i fondi rientrano nel progetto europeo Ipcei (Important Projects of Common European Interest) decisi dall'Unione europea per la produzione di accumulatori in Europa.

I fondi erano stati approvati nel 2019 per un totale di 3,2 miliardi di euro che vanno a finanziare diverse iniziative presentate da sette Stati, attivi lungo la catena del valore degli accumulatori.

La seconda tranche di 2,9 miliardi euro era stata autorizzata lo scorso giugno nel quadro dell'Ipcei “European Battery Innovation” e riguarda 42 aziende, tra cui quasi la metà in Italia, per 12 paesi.

L'impianto di Kaiserslautern

La realizzazione dell'impianto di Stellantis a Kaiserslautern potrà creare circa 2 mila posti di lavoro diretti e complessivamente prevede un investimento di due miliardi di euro, da destinare alla riconversione dell'impianto della Opel con l'obiettivo di avviare la produzione di batterie entro due anni.

Già nel 2020, la Acc aveva realizzato un impianto pilota per lo sviluppo della tecnologia che sarà utilizzata nelle prime due fabbriche di accumulatori annunciate finora. Ogni sito potrà produrre annualmente 24 Gwh di celle e sarà in grado di fornire accumulatori per circa 500 mila veicoli elettrici. Il progetto di Kaiserslautern prevede la prima fase con la produzione che arriverà a 8 Gwh nel 2023, la seconda e la terza con obiettivo dei 24GWh entro il 2025.

La stessa Acc realizzerà altre gigafactory in Europa, tra le quali quella di Stellantis in Molise dove verrà riconvertita l'attuale fabbrica di motori.

L'obiettivo di Stellantis sarà quello di produrre almeno 260 Gwh tra Stati Uniti ed Europa entro il 2030.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: STLA.MI
Isin: NL00150001Q9
Rimani aggiornato su: Stellantis

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni