Deutsche Telekom, ottimi risultati e guidance ritoccata al rialzo. T Mobile rimane il gioiellino


L'appuntamento con i conti di Deutsche Telekom è stato un successo e dalla società alzano la guidance per l'intero anno. La controllata Usa T-Mobile ha alzato gli obiettivi per l'anno in corso su tutti i fronti.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Trimestrale sopra le attese

Anche con quest’ultima trimestrale Deutsche Telekom ci conferma di essere la migliore telco. La società telefonica tedesca ha chiuso i conti del primo trimestre 2022 con Ebitda (Mol) in rialzo del 6,8% rispetto all’anno scorso, a 9,9 miliardi di euro, battendo il consensus di 9,55 miliardi. I ricavi si sono attestati a 28 miliardi di euro, dato superiore del 6,2% su base annua e oltre il consensus di 27,87 miliardi. Da notare che implicitamente i margini operativi di profitto hanno sorpreso nuovamente al rialzo.

Soddisfazione per i risultati da parte del direttore finanziario Christian Illek, che sottolinea la forza della partenza del nuovo anno e afferma che la società continua a "crescere su base organica e siamo quindi in grado di aumentare la nostra guidance per il 2022".

L'operatore tlc prevede per il 2022 un ebitda superiore a 36,6 miliardi di euro, in aumento rispetto alla precedente previsione di 36,5 miliardi e un flusso di cassa netto oltre i 10 miliardi.

La migliore telco anche per Citigroup

Riteniamo che Deutsche Telekom sia la migliore società del settore e che sia ancora sottovalutata nonostante l'azione abbia fatto bene anche in un periodo di turbolenze sui mercati.

Recentemente gli analisti di Citigroup hanno evidenziato che tra i mercati telecom europei, quello tedesco rimane "il più benigno/favorevole" in termini di dinamiche competitive, che rappresentano un fattore determinante per l'andamento di una società in questo settore.

Secondo gli analisti della banca d’affari, Deutsche Telekom sta eseguendo bene la sua strategia sia sulla parte fissa che su quella mobile ottenendo "una robusta crescita di ricavi e clienti, alzando i prezzi wholesale della banda larga e dimostrando una buona disciplina nel controllo dei costi".

I prezzi wholesale (all'ingrosso) in questo caso sono da intendersi come le tariffe che il colosso tedesco delle telecomunicazioni applica ai concorrenti per connettersi alla propria rete di banda larga, per gran parte in fibra ottica: questi operatori rivendono il servizio al cliente finale (privato o azienda) applicando una commissione aggiuntiva rispetto al costo (il cosiddetto "mark up"). In economia il mark up è sempre una funzione decrescente del grado di concorrenza esistente nel mercato di riferimento.

T-Mobile non si ferma

Ma il vero gioiellino di casa Deutsche Telekom per noi rimane sempre la controllata Usa T-Mobile, che anche in queste trimestrali ha dimostrato di essere al momento il miglior operatore telecom Usa e con la crescita più alta. Gli ultimi risultati hanno battute le attese degli analisti, con un crescente guadagno di quote di mercato, aggiungendo 1,3 milioni di clienti (il numero più alto di tutti i concorrenti) portando il totale a quasi 10 milioni.

T-Mobile ha alzato inoltre gli obiettivi per l'anno in corso su tutti i fronti: clienti, ricavi, profitti, generazione di cassa e anche sinergie relative alla corrente integrazione con Sprint. Molto buona anche una metrica che non sempre viene evidenziata: churn rate sotto l’1%, precisamente a 0,93%, valore che si vede poche volte in un operatore telecom; questa metrica indica la fedeltà dei clienti, ossia quanti clienti disdicono il proprio abbonamento in rapporto al totale dei clienti.

Risultati decisamente migliori anche rispetto a Verizon, il colosso telecom preferito da Warren Buffet, punito in borsa nonostante la valutazione molto bassa.

L’azione era arrivata relativamente forte sui numeri: qui tratta a 13 volte gli utili attesi nel 2022, con dividend yield del 3,6% e soprattutto free cash flow yield a circa l’11%. La generazione di cassa da qui in poi avrà una significativa accelerazione in primis dovuta al business statunitense.


La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: DTE
Isin: DE0005557508
Rimani aggiornato su: Deutsche Telekom

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni