Monster Beverage, per Morgan Stanley crescerà oltre la media di settore


Sono molte le ragioni per cui Morgan Stanley ha alzato il prezzo obiettivo del produttore di energy drink a 127 dollari, con un potenziale upside di quasi il 40% dagli attuali livelli.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Monster Beverage piace anche a Morgan Stanley. L’analista Dara Monsenian ha pubblicato ieri una nota molto positiva sul produttore di energy drink, dove elabora alcuni punti che avevamo evidenziato in una precedente analisi.

La casa di investimento americana alza le stime di ricavi e utili giudicando le aspettative di consensus troppo basse, aumenta il prezzo obiettivo a 127 dollari, vedendo un potenziale apprezzamento di quasi il 40% dagli attuali livelli intorno a 90 dollari. Da notare che il prezzo medio obiettivo degli analisti è di circa 100 dollari, prezzo che riteniamo troppo basso in un'ottica di medio termine.

Nella sua approfondita analisi dei fondamentali della società, Monsenian non cita la possibilità di un'offerta di acquisto da parte di Coca Cola, la quale già detiene una partecipazione del 20% in Monster Beverages.

Morgan Stanley arriva alle nostre stesse conclusioni aspettandosi una crescita sostenibile ben oltre quella media del settore. La società ha un buon pricing power (capacità di alzare i prezzi senza intaccare la domanda), possiede notevoli spazi di crescita negli Stati Uniti e  soprattutto a livello internazionale. L’analista vede continui guadagni di quote di mercato da parte delle bevande energetiche nel settore e Monster ha tutte le carte in regola per aumentare le sue quote in questo crescente segmento; inoltre vi è spazio per una buona espansione dei margini nel medio termine.

Secondo la sua analisi valutativa basata su DCF (valore attuale dei futuri flussi di cassa), gli attuali prezzi dell'azione scontano solo un 9% di crescita dei ricavi mentre quella per lui la crescita sostenibile nel medio termine è del 12% (nell'ultimo trimestre i ricavi sono cresciuti del 22%).

AllianceBerstein passa da Neutral a Buy

Un paio di settimane fa era stato l'analista di AllianceBerstein, Callum Elliott, ad aver alzato la raccomandazione su Monster da "neutrale" ad "acquisto" con prezzo obiettivo di 110 dollari. Elliott vede la possibilità per la società di aumentare il ritorno sul capitale proprio investito di ben il 50%.

Inoltre Elliott ritiene che l'inflazione sui costi sia vicina al picco, con un miglioramento atteso nella seconda metà dell'anno (prezzo dell'alluminio in primis).


Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile maxipremio del 15% e premi trimestrali dell'1,5% (6% annuo) con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
UniCredit S.p.ABanco BPMIntesa Sanpaolo
Maxicedola
15%
Importo Maxicedola
€150,00
Rendimento p.a.
6%
Cedole
1,5% - €15,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CH4
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni


Analisi fondamentale

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: MNST.US
Isin: US61174X1090
Rimani aggiornato su: Monster Beverage

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni