Mps, Giorgetti apre all’uscita del MEF


La banca senese potrebbe essere tra le partecipazioni statali da dismettere, mossa che potrebbe essere vicina secondo alcuni analisti, mentre ieri ha annunciato l’emissione di un bond da 500 milioni di euro.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


Giorgetti sostiene Mps

Banca Monte dei Paschi di Siena in testa tra le componenti del FTSE MIB in apertura di seduta di oggi, tra le prospettive future di privatizzazione e il ritorno dell’istituto senese sul mercato obbligazionario, mostrando un guadagno del 3% nei primi minuti di scambi e toccando un massimo di 2,72 euro per azione.

Il Ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti ha parlato delle privatizzazioni su cui l’esecutivo sta ragionando, nonostante la recente notizia della messa a disposizione di 2,2 miliardi per tornare in Telecom Italia.

Giorgetti ha specificato che in futuro lo Stato italiano “non intende svolgere solo un ruolo di compratore”, ma “ci sono delle situazioni che potrebbero originare una riallocazione delle partecipazioni statali”.

Pertanto, con la mossa su TIM, se “oggi discutiamo di uno Stato che entra in partecipazione strategica, può darsi ci siano altre realtà in cui sia opportuno in qualche modo disinvestire”, ha aggiunto il Ministro.

Per Il Messaggero il riferimento è il dossier Mps, nel cui capitale il MEF detiene il 64,23% destinato ad essere venduto secondo accordi presi negli anni scorsi con l’Unione europea.

Tra le altre società partecipate, lo Stato detiene quote Enav (53,28%), Enel (23,59%), Eni (4,34%, oltre al 25,76% attraverso CDP), Leonardo (30,20%), Poste italiane (29,26% oltre al 35% attraverso CDP).

Dismissione vicina?

Uno studio pubblicato da Deutsche Bank ritiene che l’uscita del Governo dal capitale di Mps potrebbe essere più vicina sulla base dell’attuale valutazione del titolo.

Mps era riuscita a finalizzare un aumento di capitale da 2,5 miliardi nel novembre 2022 a 2 euro per azione e nel 2023 il titolo è prima salito fin oltre 2,8 euro (quando Axa è uscita vendendo le sue azioni con plusvalenza), poi è tornato sotto i 2 euro e poi, dopo i risultati semestrali, è risalito fin quasi a 2,8.

Secondo l’istituto tedesco, il titolo Mps a un anno dalla ricapitalizzazione di 2,5 miliardi ha guadagnato il 40%, pertanto, in base all’analisi, la plusvalenza che incasserebbe il MEF sarebbe di 400 milioni nel caso di un‘aggregazione bancaria e la candidata ideale sarebbe Banco Bpm.

L’emissione del bond

Intanto, Mps ha comunicato ieri sera l’emissione di un bond dal valore di 500 milioni dopo aver raccolto ordini per oltre 700 milioni da circa 90 investitori istituzionali, di cui il 58% italiani, il 28% inglesi e il resto da altri investitori europei (Mediobanca, Bofa, Jp Morgan, Morgan Stanley e la stessa Mps le banche collocatrici).

Si tratta di titoli quadriennali senior preferred, i più garantiti e una cedola finale pari al 6,75%, che rappresenta un restringimento di 12,5 punti in meno rispetto all’indicazione iniziale di prezzo e in linea con la precedente emissione che aveva durata inferiore, pur in un contesto di tassi più elevato

L’obbligazione, emessa a valere sul programma Debt Issuance Programme Emtn di Bmps, con rating atteso di B1 (Moody''s), B+ (Fitch), BBL (Dbrs), sarà quotata presso la Borsa di Lussemburgo.

BofA Securities, Banca Monte dei Paschi di Siena, J.P. Morgan, Mediobanca e Morgan Stanley hanno curato il collocamento in qualità di Joint Bookrunner.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 13% annuo con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
UnicreditBanco BPMIntesa Sanpaolo
Rendimento p.a.
13%
Cedole
3,25% - €32,50
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD5TR73
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: BMPS
Isin: IT0005218752
Rimani aggiornato su: Bca MPS

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni