NXP Semiconductors: risultati e guidance sopra consensus, forte crescita degli utili


La società di semiconduttori ha fornito risultati sopra consensus grazie alla forza della divisione automotive, da cui deriva il 58% dei ricavi totali. I tempi di consegna in questa divisione rimangono ai massimi degli ultimi 12 mesi.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


NXP Semiconductors ha riportato i risultati del primo trimestre con ricavi in leggera flessione dello 0,6% a $3,12 miliardi, $120 milioni sopra consensus. Gli utili per azione in rialzo del 28,6% a $3,19 si confrontano con le aspettative ferme a $3,02. Margini lordi a 58,2%, margini operativi a 34,8%.

Nel corso del trimestre la società che produce semiconduttori ha pagato un dividendo di $219 milioni.

A differenza di altre società di semiconduttori, Nxp ha fornito una buona guidance per il trimestre in corso, sopra le aspettative: i ricavi sono attesi tra $3,1 e $3,3 miliardi rispetto al consensus di $3,04 miliardi. Per gli utili per azione le attese sono tra $3,07 e $3,49 rispetto al consensus di $2,92.

Di seguito i ricavi per divisione:

  • La divisione automotive è stata la più forte del trimestre (58% dei ricavi totali) a $1,83 miliardi (in rialzo del 17%) guidata da "innovazione nelle soluzioni di sistema”.
  • La divisione Industriale e IoT (internet delle cose) ha riportato ricavi pari a $504 milioni (16% dei ricavi) in calo del 26% su base annua.
  • La divisione Mobile $260 milioni (8% dei ricavi) in flessione del 35%.
  • Infrastrutture per comunicazione & altro $529 milioni (17% dei ricavi) in crescita del 7%.

Un punto molto importante in questa fase del ciclo dei semiconduttori lo ha evidenziato il direttore finanziario durante la conference call: la situazione del magazzino e "del canale dei fornitori" in determinati segmenti (automotive in primis) è assolutamente "pulito", ovvero senza scorte in eccesso. Inoltre, sono ancora presenti deficit di produzione rispetto alla domanda potenziale. I "lead times" rimangono ai massimi degli ultimi 12 mesi (nei chip per automotive).

Il lead times è il tempo che intercorre tra l’ordine del cliente e la consegna del prodotto. Questa metrica va attentamente monitorata nel settore: una forte riduzione dei tempi di consegna indica una sovrapproduzione rispetto alla domanda e porterà a scorte eccessive, di conseguenza a magazzini da smaltire e successive pressioni sugli Asps (prezzi medi di vendita).

Valutazione e prezzo obiettivo

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile maxipremio del 15% e premi trimestrali dell'1,5% (6% annuo) con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
Intesa SanpaoloUniCredit S.p.ABanco BPM
Maxicedola
15%
Importo Maxicedola
€150,00
Rendimento p.a.
6%
Cedole
1,5% - €15,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD39CH4
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni


Analisi fondamentale

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: NXPI.US
Isin: NL0009538784
Rimani aggiornato su: NXP Semiconductors

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni