TotalEnergies, lo sconto sui competitor Usa non è più giustificato


TotalEnergies è ben posizionata per la transizione energetica ed è di oggi l’annuncio che insieme a Air Liquide inizierà a produrre Idrogeno a basse emissioni di CO2.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Raccomandazione di acquisto da UBS

Per la banca svizzera UBS, Total è la migliore società petrolifera integrata in euro. Continua a piacerci Equinor che da metà gennaio ha registrato un apprezzamento di circa il 40%.

Per gli analisti di UBS, Total "è particolarmente ben posizionata per la transizione energetica e può trarre beneficio dalle sue capacità di trading, conoscenze tecniche in materia di batteria e solare, ed accesso ai clienti".

Risultati trimestrali

Gli ultimi risultati trimestrali sono stati molto buoni, al netto delle svalutazioni delle attività russe ($3,1 miliardi), con un profitto netto che ha raggiunto il record storico di $ 9,9 miliardi.

I ricavi sono stati pari a $69 miliardi (+26% su base annua, -0,7% su base trimestrale). I profitti operativi sono così suddivisi per divisione:

Il flusso di cassa operativo è stato di ben $17,8 miliardi nel trimestre, ma comprende un impatto positivo da capitale circolante lordo di $6,7 miliardi, da considerarsi una tantum e non ricorrente.

In termini di energia rinnovabile TotalEnergies è tra le maggiori società che dovrebbe beneficiare della migliore crescita: il piano industriale 2025 prevede un capitale investito nelle rinnovabili da $15 miliardi con un flusso di cassa operativo (ossia al lordo degli investimenti in capitale fisso) di $1,5 miliardi. Come gran parte delle aziende del settore, la società parla di un ritorno (in termini di IRR, tasso interno di rendimento) sugli investimenti in rinnovabili del 10%.

Oggi TotalEnergies ha annunciato che produrrà in Francia insieme ad Air Liquide Idrogeno a basse emissioni di CO2. L'8 novembre la società aveva annunciato di prevedere una riduzione dei prezzi dell'elettricità in Francia a seguito delle pressioni governative per limitare l'inflazione.

Ricchi dividendi

La politica di remunerazione degli azionisti è particolarmente ricca: 5% dividendo ordinario, 1,8% dividendo straordinario (Eur 1 per azione) che verrà pagato dopo il completamento del piano di riacquisto di azioni proprie in essere pari a Eur 7 miliardi (quasi 5% della capitalizzazione di mercato).

Valutazione e prezzo obiettivo

Contenuto per utenti registrati

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso temporaneo.

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: TOT
Isin: FR0000120271
Rimani aggiornato su: TotalEnergies

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni