Apple: ottimismo per iPhone 15 Pro e Pro Max. Ci troviamo all'inizio del SuperCiclo 5G?


I pre-ordini per l'iPhone 15, soprattutto i modelli di alta gamma, superano le previsioni di Wall Street. Gli analisti evidenziano ordini solidi, soprattutto per il Pro Max in mercati chiave come USA, Cina e India. I miglioramenti nel nuovo iPhone, come il chip A17 Pro, promettono prestazioni superiori.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


L’analista di Wedbush Securities, Dan Ives, grande esperto del settore tech, ha pubblicato una nota nella giornata di ieri in cui affermava che i pre-ordini per l'iPhone 15 Pro e Pro Max sono in aumento del 10-12% anno su anno, superando le previsioni di Wall Street.

"Questo è un indicatore chiaramente positivo per Apple, con i prezzi medi di vendita destinati a rappresentare un importante vantaggio per Cupertino in questo ciclo di iPhone 15. Il prezzo medio di vendita è previsto attorno ai $925, con un incremento di circa $100 rispetto agli ultimi 12-15 mesi, grazie al marcato spostamento verso i modelli Pro di alta gamma", ha affermato Ives.

Ha inoltre evidenziato una domanda molto forte per l'iPhone 15 Pro Max in USA, Cina, India e parti d'Europa. In India, i pre-ordini sono cresciuti del 25% anno su anno e anche la Cina mostra segnali positivi, nonostante lo scetticismo generale. Ives mantiene la sua raccomandazione di acquisto con un prezzo obiettivo di $240.

L'analista di TF International Securities, Ming-Chi Kuo, ha una visione più moderata. Pur riconoscendo che la domanda per l'iPhone 15 Pro Max è solida e migliore di quella dell’iPhone 14 Pro Max, sottolinea che i ritardi nelle consegne per il 15 Pro Max sono significativamente più lunghi rispetto ad altri modelli. Secondo l'analista, questi ritardi sono dovuti non solo all’elevata domanda ma anche a piani di produzione posticipati e a sfide produttive maggiori rispetto ai modelli precedenti.

Riguardo alle voci di un possibile divieto d'uso degli iPhone in Cina, Kuo ritiene che tali notizie siano fondate ma soggette a facili fraintendimenti. Precisa che "attualmente i membri del partito comunista cinese, i dipendenti governativi e i dipendenti delle aziende pubbliche non sono i principali clienti target di Apple e inoltre si tratterebbe di decisioni isolate a specifici enti governativi ed aziende pubbliche: un eventuale divieto non sarebbe significativo per le vendite di iPhone in Cina" spiega Kuo.

Come avevamo commentato a seguito della notizia sulle limitazioni in Cina, la reazione del titolo era stata eccessiva. Inoltre, è plausibile affermare che chi può permettersi uno smartphone da $1000 in Cina non sia un dipendente statale.

Le caratteristiche di iPhone 15

La presentazione di nuovi prodotti è spesso accompagnata da critiche sulla mancanza di novità e innovazione, provenienti in particolare da coloro che hanno un'opinione critica su Apple.

È chiaro che i margini di miglioramento sono ridotti dato l'elevato standard raggiunto dai prodotti di Cupertino. Tuttavia, guardando i nuovi iPhone, vediamo buoni miglioramenti e innovazioni, sempre considerando che si tratta di un prodotto con una quindicina di anni alle spalle. Il nuovo processore A17 Pro Chip, il primo a 3 nanometri prodotto da Taiwan Semiconductors, offre prestazioni migliori in termini di velocità, grafica ed efficienza energetica.

Nonostante l'incremento di performance sia del 10%, che potrebbe sembrare modesto per un chip di queste dimensioni, ciò indica un notevole miglioramento nella durata della batteria: significa che Apple potrà raggiungere un equilibrio tra l'aumento delle prestazioni e la riduzione del consumo energetico. Sembra inoltre che Apple si sia aggiudicata la maggior parte della produzione a 3nm da TSMC nei prossimi anni, mettendo in difficoltà i concorrenti nel produrre smartphone con chip simili. Solo una quindicina di anni fa, in pochi avrebbero immaginato chip di dimensioni così ridotte, sfidando la stessa legge di Moore. Questa innovazione è stata possibile grazie alla capacità di ASML di sviluppare inizialmente macchine EUV e successivamente quelle di ultima generazione.

Inoltre, la scelta di utilizzare il titanio rende il dispositivo più leggero del 10% e viene introdotto l'USB-C. L'aumento di prezzo di 100$ per i modelli di alta gamma non è di fatto da considerarsi un aumento al netto dell'inflazione.

Valutazione e prezzo obiettivo

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 12% annuo con il certificate su Microsoft, NVIDIA, Oracle
Sottostanti:
NVIDIA CorporationOracle CorporationMicrosoft Corporation
Rendimento p.a.
12%
Cedole
3% - €30,00
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VU8N9Y6
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni


Analisi fondamentale

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: AAPL.US
Isin: US0378331005
Rimani aggiornato su: Apple

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni