Cisco, risultati e guidance buoni in attesa della spinta del 5G


Il colosso Usa di router e switch ha riportato una trimestrale sopra consensus, e alzato la guidance per il trimestre in corso e per il 2023.


Possibili rendimenti dal 10% al 20%

Scopri la nostra selezione di certificate di investimento!


Cisco, leader nella progettazione e costruzione di router e switch (i dispositivi che gestiscono il traffico dati nelle reti sia per operatori telefonici che aziende), settimana scorsa ha riportato risultati trimestrali che hanno sorpreso in positivo e una buona guidance per il trimestre e l'anno in corso.

Il colosso Usa di networking, che capitalizza $180 miliardi e l'anno scorso ha fatturato $51 miliardi, è stato tra i maggiori beneficiari della costruzione dell'infrastruttura di Internet con elevati tassi di crescita, poi diminuiti con la saturazione del mercato del lavoro e con l'aumento della competizione. Nel corso degli anni Cisco ha incrementato con successo il contenuto software dei suoi prodotti inclusa la parte di sicurezza.

Trimestrale e guidance

I ricavi riportati la scorsa settimana si sono attestati a $13,63 miliardi (+5,7% anno/anno), $340 milioni sopra consensus, mentre gli utili per azione sono aumentati del 5% a $0,86 rispetto al consensus fermo a $0,84.

Il totale attualizzato dei "ricavi ricorrenti" è arrivato a $23,2 miliardi (+7% anno su anno), con i prodotti venduti in abbonamento in crescita del 12%. Il totale del business software in aumento del 5%, con la parte in abbonamento a +11%. I lavori legati ai contratti ancora da eseguire hanno raggiunto i $30,9 miliardi, in rialzo del 3%.

Il management ha aumentato la guidance sia per il trimestre in corso che per l'anno fiscale 2023, che si concluderà a luglio: gli utili per azione sono ora attesi tra $3,51 e 3,58 rispetto alla forchetta precedente tra $3,49 e 3,56; i ricavi sono attesi in crescita tra 4,5% e 6,5% vs precedente guidance tra 4 e 6%.

Analisti prudenti

Tra gli analisti che coprono il titolo, solo un terzo ha una raccomandazione di acquisto. Aaron Rakers di Wells Fargo, che mantiene un giudizio di "neutralità" e prezzo obiettivo di $52, ha sottolineato la positività del management sul portafoglio ordini, così come è da vedere in chiave positiva per i margini lordi anche l'aumento della parte software all’interno del business. Inoltre, la società sta assistendo a miglioramenti sulle strozzature della catena dell'offerta.

Cisco ancora non ha beneficiato dei vantaggi del 5G, che arriveranno quando gli operatori telecom effettueranno investimenti per potenziare la parte "core" delle reti, ossia quando il traffico 5G subirà un’accelerazione. Anche negli Stati Uniti, che hanno già raggiunto una buona copertura 5G, le stazioni base (Ericsson e Nokia) sono ancora molto limitate nella capacità di gestione della quantità di dati, essendo il numero di smartphone 5G ancora limitato: con l’aumentare del traffico 5G, saranno necessari potenti e veloci router e switch nel centro delle reti.

Valutazione e prezzo obiettivo

Contenuto per utenti registrati

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso temporaneo.

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: CSCO
Isin: US17275R1023
Rimani aggiornato su: Cisco Systems

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni