RWE: Profitti molto forti e guidance rivista al rialzo


Ebitda balzato a 4.5 miliardi di euro e utile netto a quota 2.6 miliardi di euro.


Scopri le soluzioni di investimento

Con tutti i certificate di Orafinanza.it


La compagnia energetica tedesca, una delle leader nel settore delle energie rinnovabili a livello mondiale, ha presentato i risultati finanziari del primo semestre, confermando una robusta crescita e rivedendo al rialzo le previsioni per il 2023.

Nonostante un decremento dei ricavi a 14.8 miliardi di euro, con una flessione del 10% rispetto all'anno precedente, l'azienda ha riportato risultati positivi negli altri indicatori chiave. L'Ebitda è balzato a 4.5 miliardi di euro, registrando un aumento impressionante del 113% rispetto all'anno scorso. I profitti operativi sono cresciuti a 3.5 miliardi di euro, segnando un notevole incremento del 150% rispetto all'anno precedente. L'utile netto ha raggiunto la cifra di 2.6 miliardi di euro, rappresentando un notevole aumento rispetto ai 250 milioni di euro dell'anno precedente.

La distribuzione dell'Ebitda tra le diverse divisioni

Settore Idrico, Biomasse e Gas: €1.9 miliardi, un notevole aumento rispetto ai €755 milioni dell'anno scorso; Approvvigionamento e Commercio: €799 milioni rispetto a una perdita di €203 milioni nell'anno precedente; Offshore Wind (Eolico sul mare): Ha registrato una crescita dell'Ebitda del 60% anno su anno; Onshore Wind and Solar (Eolico a terra e solare): Rimasto stabile a €519 milioni, confrontato con i €505 milioni dell'anno scorso; Settore Carbone e Nucleare: In calo a €431 milioni rispetto ai €501 milioni. Questa diminuzione è in gran parte attribuibile a una riduzione di circa un terzo nella generazione sia nucleare che da carbone, causata da condizioni meteorologiche invernali più miti e da un fermo delle operazioni nel settore nucleare. Inoltre, si sta gradualmente riducendo la generazione basata su fonti di carbone.

La nuova guidance per il 2023

Ebitda: €7.1/7.7 miliardi, rispetto al precedente intervallo di €5.8/6.4 miliardi; Profitti operativi: €5/5.6 miliardi, rispetto al precedente intervallo di €3.6/4.2 miliardi; Profitti netti: €3.3/3.8 miliardi, senza indicazione del valore precedente.

Inizialmente, a marzo, l'azienda aveva fornito una guida positiva per il 2023, accompagnata da un aumento del dividendo da €0.9 a €1. Sebbene avessimo considerato inizialmente questa proiezione conservativa, ora è comprensibilmente soddisfacente vedere un notevole aumento nelle stime. È rilevante notare che, in alcuni casi, quando le società rivedono al rialzo la loro guidance, può verificarsi che, in seguito all'analisi dei dati, l'incremento sia in realtà modesto, come descritto come un "ritocco al rialzo". Tuttavia, in questo caso, il rialzo sembra essere sostanziale e rappresenta un segnale di fiducia nell'andamento futuro dell'azienda. Questi aggiornamenti solitamente trovano spazio nei titoli dei commenti e delle analisi finanziarie.

Valutazione e prezzo obiettivo

Accesso come utente registrato

La lettura di questo paragrafo è consentita solo agli utenti registrati

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Inserisci il tuo indirizzo email e controlla la tua casella di posta!
Riceverai un'email con un codice di accesso.

Seguici su Telegram

Idea di investimento
Possibile premio del 13% annuo con il certificate su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit
Sottostanti:
Intesa SanpaoloUnicreditBanco BPM
Rendimento p.a.
13%
Cedole
3,25% - €32,50
Memoria
si
Barriera Cedole
60%
ISIN
DE000VD5TR73
Emittente
Vontobel
Comunicazione Pubblicitaria
Fucina del Tag è un partner marketing di Vontobel
Maggiori Informazioni


Analisi fondamentale

La Finestra sui Mercati

Tutte le mattine la newsletter con le idee di investimento!

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

I titoli citati nell'Articolo

Titolo:
Codice: 0HA0.LSE
Isin: DE0007037129
Rimani aggiornato su: RWE

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Maggiori Informazioni